Parma

Addio a Renzo Torelli, il prefetto che amava la poesia e la politica

Addio a Renzo Torelli, il prefetto che amava la poesia e la politica
Ricevi gratis le news
0

Lorenzo Sartorio
Un parmigiano, un prefetto,  un poeta, un uomo che amava tantissimo la propria  città e la sua gente.
Così si potrebbe  definire   Renzo Torelli,  deceduto  nei giorni scorsi, per anni ai vertici della nostra Prefettura   dove si è fatto   amare ed apprezzare,  non solo  da collaboratori  e dai  dipendenti , ma anche  da tutti quei parmigiani (e sono stati tanti)  che hanno  avuto a che fare con lui.   Di famiglia  parmigiana del sasso,  Torelli,  era nato  a La Spezia nel 1927.  Giunto nella nostra città nell’immediato  dopoguerra,  si diplomò  a Parma  e  si laureò  nel  1952 in giurisprudenza  presso il nostro  Ateneo. 
 Nel  luglio del 1953 entrò nell’amministrazione  del Ministero  degli Interni   vincendo  un concorso   come vice segretario in prova.  Destinato a Sondrio, rimase  nella città lombarda  tre anni, poi,   alla fine del 1955,  fu trasferito  alla  Prefettura  di Parma quale responsabile  della seconda  Divisione  (che curava  gli  affari comunali). 
Nel 1970 la promozione a Capo di gabinetto e nel 1978  la  nomina  a   Prefetto  vicario.  Torelli, grazie alle sue doti di grandi equilibrio,  straordinaria  professionalità  e minuziosa  correttezza,  ma soprattutto   forte di  quel  raffinato garbo e  quell’altrettanta signorilità  nei confronti  di tutti, sia  dei potenti  che della  gente umile,  ricoprì   delicati  incarichi  anche in  provincia. 
Fu infatti  commissario straordinario   all’Ospedale  di San  Secondo  nel 1962, nei comuni di   Varano Melegari (1964), Langhirano (1970),  Traversetolo (1977) e Busseto (1978). Fu  stimato e apprezzato  capo di gabinetto dei prefetti Franzè,  Longo,  Materia  e Diofebi. 
E,  prima ancora,   fu  stretto collaboratore  dei prefetti   Varino,  Mondio e  Zappia. 
E’ stato alla guida della  Prefettura di Parma come vicario per un breve periodo nel 1985. In considerazione delle sue   doti di  integerrimo  funzionario  dello Stato,   nel 1988,   quando a Parma giunse il prefetto  Gelati, Torelli,   fu   nominato  Prefetto  di Genova. Marito affettuoso  e padre esemplare  di  due figli:  Edgardo stimato medico di famiglia e  Claudio  laureato  in legge e  ispettore  liquidatore  di una nota compagnia  assicurativa, era pure  persona di profonda  e vastissima  cultura  nonchè  poeta vero.
E’ del 1995 la sua  bella raccolta di poesie «Le due bandiere» (Battei editore)  con  la quale intese ricordare prima di tutto la  memoria  del  fratello Edgardo caduto  giovanissimo  ad El Alamein.
«In questa raccolta poetica  - ha affermato il critico Giuseppe Marchetti -  Torelli  dimostrò  una grande  confidenza con i classici della nostra letteratura  e una viva sensibilità  per i sentimenti, i luoghi e le  memorie del nostro  tempo.  Quindi una voce appartata della  nostra poesia, ma non minore. Anzi  alta e sicura».
«Torelli - ha  ricordato Maurizio  Vescovi che era molto affezionato allo scomparso -  è stato un esempio   di  servitore dello Stato  a tutto tondo e uomo di grande spessore morale e grande  sensibilità. Le sue radici culturali affondavano nel mondo cattolico impegnato dal quale traeva  stimoli e linfa oltrechè  ispirazione per  la concreta  azione quotidiana.  Di specchiata onestà,  si rese protagonista di alcuni risanamenti  di finanze locali in qualità di Commissario  Prefettizio. Grande fu il suo impegno nella Democrazia  Cristiana della  quale fu esponente di  rilievo nell’allora   area cattolica  di sinistra. Torelli sarà ricordato per la profonda  coscienza democratica  e per quella   eticità sensibile che lo spinse anche alla  poesia e alla narrazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, passato il colmo della piena: ha raggiunto 9,49 metri. Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, passato il colmo della piena: raggiunti i 9,49 metri. Piazza allagata Video 1-2

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole