-2°

Parma

Conciliazione obbligatoria: la legge finisce alla Corte di Giustizia Europea

Ricevi gratis le news
2

La legittimità della legge sulla conciliazione obbligatoria finisce all’attenzione anche dei giudici della Corte di Giustizia Europea, dopo i riscorsi alla Corte Costituzionale italiana sollevati dal Tar del Lazio e da un giudice di pace di Parma. A darne l’annuncio è l’Organismo unitario del'avvocatura (Oua), facendo riferimento alla decisione del giudice Michele Ruvolo, sezione distaccata Bagheria del Tribunale di Palermo, che ha trasmesso a Lussemburgo gli atti di un processo su un caso di locazione.

Per il presidente dell’Oua, Maurizio de Tilla, si tratta di «un’ulteriore conferma delle nostre preoccupazioni e dei nostri rilievi: l’eccesso di delega, i limiti illegittimi all’accesso alla giustizia, l’assenza di competenza territoriale, la possibilità che il mediatore possa formulare una proposta di conciliazione in assenza del consenso delle parti, l’inadeguata formazione dei mediatori (dal punto di vista giuridico) e la conoscenza della materia nel caso specifico». Questi punti "controversi" - si sottolinea in una nota - vanno ad aggiungersi agli altri aspetti già messi in evidenza dall’Oua contro la mediaconciliazione obbligatoria, in versione italiana e cioè «i costi troppo alti per i cittadini che ostacolano l'accesso alla giustizia, dubbi sull'indipendenza e terzietà degli enti di conciliazione privati». «A questo punto - conclude de Tilla - prima che continuino a moltiplicarsi ulteriori provvedimenti di rimessione alla Consulta e alla Corte Europea, non sarebbe più saggio che il neo ministro della Giustizia, Nitto Palma, riaprisse il dialogo con l’avvocatura, modificando la mediaconciliazione e rendendola facoltativa e ripartendo, invece, con un tavolo di confronto sulla riforma del sistema giustizia e su un più efficace sistema di risoluzione extragiudiziale e di mediazione delle cause civili? Attendiamo un cenno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mariella

    13 Settembre @ 20.02

    Sempre meglio rivolgersi ad un esperto di MEDIAZIONE CIVILE che far curare i propri interessi da PSEUDO-PROFESSIONISTI che parlano a vanvera utilizzando, per esempio, termini come "TRAGATTINI"... Ma che lingua parli?! Consulta un dizionario di italiano prima di scrivere qualunque cosa. Così, anche noi potremo capire quel che vuoi dire. Forse.

    Rispondi

  • marco

    13 Settembre @ 14.36

    i peggio TRAGATTINI che conosco, stanno mettendo su un' AGENZIA di CONCILIAZIONE. Un'altra TASSA occulta a scapito di chi deve LAVORARE, a favore del sottobosco parassitario DEI "professionisti / consulenti" buoni a nulla ma capaci di tutto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

TV PARMA

Parma calcio, stasera a Bar Sport parla la società: in studio Malmesi

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

1commento

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa