-2°

Parma

Alessandro, mezza maratona con amici e familiari

Alessandro, mezza maratona con amici e familiari
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Del Bue

Cinque anni fa un terribile incidente stradale. La rianimazione, la lenta ripresa e, dopo due anni, una lettera di dimissioni con quella frase angosciante: «Stato di minima coscienza». In mezzo una riabilitazione pesante, a fianco una famiglia adorabile, davanti i miglioramenti inattesi e sorprendenti. Domenica, infine, un sorriso grande come una casa sul traguardo della Mezza Maratona della Cariparma Running: 21 km in carrozzina, spinto da una decina tra famigliari, amici ed ex colleghi di lavoro. E’ la storia di Alessandro Ghirarduzzi, nuovo maratoneta in carrozzina. E’ così che si è realizzata un’impresa, da un’idea covata in estate, tra mille dubbi, perplessità e paure. Poi il coraggio di provarci, con quel pettorale numero 504, spinto da chi gli vuole bene. Durante il percorso, tantissimi applausi, frasi di elogio e di incoraggiamento; sulla linea di arrivo, il giubilo: quello dei protagonisti, ma anche degli spettatori. «Per lui è stata una giornata memorabile – spiega la zia di Alessandro, Marzia Frattini – ma anche per noi che l’abbiamo spinto, che abbiamo provato emozioni fortissime e una felicità infinita. E’ stato bello veder partecipare non solo noi famigliari, ma anche gli amici e qualche ex collega di lavoro. Vorrei ringraziarli tutti, citandoli per nome: mio figlio Matteo, la sua ragazza Michela, mio marito Pietro, Cristiano, Silvia, Mattia, Fabrizio, Teo, Enrico, Daniele, Luca, Salvatore e Alessandro».
Non tutti erano avvezzi al podismo, ma la fatica non si è mai fatta sentire: «L’adrenalina era tantissima – spiega la zia di Alessandro -, tanto che qualche amico, scherzando, mi ha chiesto se avevo bevuto». «Ripensando a domenica, l’adrenalina continua tuttora – racconta il cugino Matteo Mazzoli -, perché Alle era contento, rideva ed esprimeva sensazioni di gioia immensa, la stessa che abbiamo provato tutti noi. Alla sera, abbiamo festeggiato l’evento con una piccola festa». Presto, forse, una replica: «Sarebbe bello», ammette Matteo. Spingere una carrozzina non è facile, perché una terza ruota, davanti, aiuta nelle curve, ma poco può sullo sterrato del Parco Ducale e sui sanpietrini: c’è voluta perseveranza per tagliare il traguardo. Come c’è voluta nel lungo e travagliato periodo di riabilitazione: «Alessandro ora riesce a sillabare e a muovere le mani, grazie alle quali inizia ad utilizzare il computer – spiega la zia -. Dobbiamo un grazie alla neuropsicologa Anna Mazzucchi, che ci ha consigliato di farlo partecipe di tutte le esperienze della vita quotidiana. E una grazie anche alla fisioterapista Vania Michelotti e alla logopedista Susanna Serranò, con le quali mio nipote ha fatto grandi progressi». Fino a correre una mezza maratona.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5