Parma

Addio al difensore civico: a fine ottobre sparirà l'ufficio

Addio al difensore civico: a fine ottobre sparirà l'ufficio
Ricevi gratis le news
1

Enrico Gotti

Addio al difensore civico. Dopo quasi 30 anni di attività, il 31 ottobre chiude l’ufficio di difesa gratuita per i cittadini messo a disposizione dal Comune.  Lo impone  la manovra finanziaria del 2010, che lascia spazio solo al difensore civico provinciale, una figura che a Parma, nonostante numerosi appelli, non esiste ancora.
«Sono preoccupato  perché si rischia di perdere uno strumento di tutela dei diritti dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni - dice il difensore civico Pier Luigi Bellaveglia, 73 anni, ex comandante della polizia municipale -. Siamo qui per risolvere i problemi della gente, lo facciamo con passione, ma il servizio va traghettato a livello provinciale. Il rischio è che non ci sia più la possibilità di difesa civica per i cittadini».
Già oggi,  un quarto delle richieste pervenute all’ufficio del difensore civico sono da residenti in Comuni della provincia. Sono 628 i cittadini che si sono rivolti lo scorso anno allo sportello gratuito.
Le richieste  sono in aumento per l’«avvocato» contro le disfunzioni degli enti locali, che non ha una parcella particolarmente salata: il compenso del difensore civico è di 1000 euro al mese e nel suo ufficio lavorano due collaboratori con esperienza decennale. Nel 2010 hanno risolto il problema delle «multe fantasma», cartelle esattoriali fino a 600 euro che avevano ricevuto decine di parmigiani per verbali sbagliati compilati a Roma e a Napoli, ma anche a Milano, Trapani e Palermo.
Pier Luigi Bellaveglia  ha più volte sollecitato il Comune e la Provincia a estendere la funzione del difensore civico a livello territoriale più ampio. Anche in tempi non sospetti: il primo appello risale al 2008, poco dopo la sua nomina. L’ultimo in ordine di tempo è del marzo 2011, nella sua relazione al consiglio comunale di Parma, la stessa in cui aveva accusato l’allora comandante della polizia municipale Jacobazzi di mancanza di dialogo con i vigili e con i cittadini.
A un mese  dalla chiusura dell’ufficio, Bellaveglia ripete l’appello per salvare l’istituto della difesa civica, pronto a tirarsi indietro, purché le funzioni rimangano: «Non è necessario un difensore in ogni Comune. A livello provinciale darebbe piena legittimità al servizio. La provincia di Parma ha già nel suo statuto la possibilità di nominarlo, è prevista la possibilità di stipula di una convenzione». «Abbiamo ascoltato tutti e preso in carico tutti - afferma Bellaveglia - Qui non c'è ticket, non c'è caffè da pagare. È uno dei pochi servizi gratuiti al cittadino ancora rimasti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    16 Settembre @ 20.34

    Grave molto grave. Ricordo che per ben due volte mi sono rivolto al difensore civico direttamente a Napoli via e-mail per togliere due multe NON mie fatte dalla Polizia M. di Napoli. Diversamente sarebbe stato quasi impossibile o molto oneroso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260