Parma

Madre e figlio rischiano di finire sotto le ruote dell'autobus

Madre e figlio rischiano di finire sotto le ruote dell'autobus
Ricevi gratis le news
15

Istintivamente ha cercato di allontanare il figlioletto da quella ruota gigante ma non ce l’ha fatta. Sono caduti entrambi a causa delle bici. Tragedia sfiorata ieri mattina in via Emilia Est, all’altezza dell’Arco di San Lazzaro: un mezzo pubblico ha urtato una ciclista di 40anni, diretta a San Prospero insieme al bimbo di 10 anni. E’ successo intorno a mezzogiorno e la dinamica dell’accaduto è ancora al vaglio della polizia municipale. (...) L’episodio ha scatenato il panico in quello spicchio di quartiere San Lazzaro perennemente tenuto sotto scacco dal traffico. Pare che la donna si sia sbilanciata dopo il contatto con l’autobus e abbia perso l’equilibrio. A quel punto si è innescata una reazione a catena: la donna si è accasciata trascinando sull’asfalto anche la bici del figlioletto. (...)

L'articolo completo e altre notizie di cronaca sono sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • racoon

    18 Settembre @ 07.30

    ma avete presente cosa significhi una pista ciclabile con delle piante crescono nel mezzo? avete presente cosa vuol dire schivare i cespugli di erbacce che quando non sono potate la pista ciclabile la occupano tutta, o forare le gomme perchè passi vicino al raccoglitore del vetro ed a terra è pieno docci? Sinceramente io di ciclisti diligenti ne vedo tantissimi (quando le piste ciclabili sono sicurezza e non pericolo!)

    Rispondi

  • marco

    17 Settembre @ 18.57

    VIA VARESE : pista ciclabile BELLISSIMA, LARGA, senza intersezioni, Fiancheggiata dal parco, Ci VA UNA BICI su 4 , gli altri sulla starda stretta.

    Rispondi

  • Nocciola

    17 Settembre @ 18.18

    Ok, le ciclabili di Pr non vanno bene. Purtroppo non ci sono alternative: o così o pomì. Tuttavia, siamo nel 2011 e le bici, veicoli non assicurati e del tutto "irresponsabili" , circolano in gruppi disordinati intralciando molto semplicemente il traffico. E' qui il nodo gordiano: le bici intralciano! I bus, le auto, i furgoni... Il fatto che siano ecologiche non vuol dire che debbano avere la prevalenza sugli altri veicoli, nè che possano ignorare il CdS. Tanto più che nemmeno chi le guida è sottoposto alla benchè minima valutazione di idoneità. Tra l'altro ora arriva l'autunno e poi l'inverno. Non vedo l'ora di vedere i primi splatanati perchè per terra ci sono le foglie cadute (omioddio, la gravità! Poi però se tagliano gli alberi tutti s'incazzano. Giustamente), l'asfalto bagnato e magari pure il nevischio! Eppure, nonostante l'obbligo di pedalare tenendo il manubrio con entrambe le mani, assisteremo come sempre alle acrobazie dei pedalatori nella nebbia! Alla faccia della sicurezza. Ma per i ciclisti i problemi saranno sempre causati dagli altri, mai da loro. Poveri innocenti. Sarà sempre colpa del Comune, delle auto, dei bus, dei corrieri espressi, della viabilità, delle moto, dei pedoni, della stagione.... Sappiamo che la via Emilia è incasinata. Sappiamo che le piste ciclabili sono quello che sono. Ma allora mi spiegate perchè ci si deve mettere in situazioni rischiose con pure i figli a seguito? Ma prendere il bus no? Mi chiedo come mai questi episodi non capitino quotidianamente, visto che bus e bici sono sempre presenti in modo massiccio sulle strade. Evidentemente la componente umana è più rilevante!

    Rispondi

  • Ettore Musini

    17 Settembre @ 18.17

    Per Finny il 17/09/2011 alle 17:59 Per favore mi spiega perche' dove ci sono le piste ciclabili e' giusto non usarle perche' sono fatte male.......e allora perche' dove NON ci sono i ciclisti vanno comunque sul marciapiedi, e vogliono pure avere la precedenza ? Se per caso si e in due oppure si cammina SUL MARCIAPIEDI un po' in centro scampanellano o tirano parolacce.........io non sto' poi mai zitto !!!!!!!

    Rispondi

  • Finny

    17 Settembre @ 17.59

    Io credo che le nostre ciclabili non si usano semplicemente perche' non sono adatte alle bici. Se uno si deve fermare e ripartire ad ogni incrocio, ad ogni cancello aperto, ad ogni possibile uscita od entrata di proprieta' privata, diventa piu' faticoso usare la bici che andare a piedi. Basta semplicemente provare a fare un paio di km e anche un automobilista polemico si convince subito che non sono usabili.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day