-2°

Parma

Truffa lo Stato e la Comunità Europea per 4,8 milioni: arrestato imprenditore parmigiano

Ricevi gratis le news
27

Aveva falsificato alcuni dati per ottenere benefici economici e agevolazioni fiscali. Un imprenditore parmigiano, C.A (la Guardia di Finanza non ha reso note le generalità)., 41enne, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza al termine di un'indagine coordinata dal pm Roberta Licci e condotta dal Nucleo di Polizia Tributaria per una truffa del valore di circa 4,8 milioni di euro.
L'uomo, della Alin spa attiva nel settore della produzione di forme prefabbricate in plastica da utilizzare per il confenzionamento di bevande e cosmesi, aveva attestato alla banca concessionaria e al Ministero per lo Sviluppo Economico di avere 109 dipendenti invece di 35, per raggiungere un indice occupazionale che gli avrebbe permesso di ottenere un beneficiio economico e agevolazioni fiscali. In più, sovrafatturava l'acquisto dei materiali oggetto del finanziamento il cui profitto veniva in parte accantonato illecitamente in società off-shore con sede all'estero collegate alla Alin e al suo management e in parte reimpiegato nella stessa società agevolata.Sono stati sottoposti a sequestro numerose disponibilità bancarie, 1 società, 4 fondi agricoli, 5 fabbricati – tra i quali anche lo stabilimento di Termini Imerese (PA) - ,  quote ed azioni societarie.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo Franco

    23 Settembre @ 06.05

    Veramente indecente la reazione di certa gente (che chiede nomi, chissà perché, senza accorgersi che sono già pubblicati). Se giudichiamo fatti che non conosciamo solo sulla base delle indiscrezioni che, contro la legge, vengono rese note dai giornali, abbiamo già finito di essere una comunità civile per questa ragione. Fra tre quattro anni quando a queste persone sarà concesso di difendersi e chiarire magari risulteranno innocenti, ma per un gruppo di lettori della gazzetta la condanna è già stata emessa. Mi vergogno di questa gente.

    Rispondi

  • Democrazia=voto

    23 Settembre @ 05.55

    In Italia non c'è la giuria popolare perchè se basta che uno della polizia giudiziaria, violando i propri doveri e dimostrando un disprezzo per le persone che lo rende indegno del suo lavoro, mandi le foto di quelli che arresta e che ancora devono essere processati alla stampa, che una certa tipologia di "persone" è già pronta a dire che la persona è colpevole (e a tratte conclusioni e fare paralleli come se un'accusa fosse la realtà). Che persone ignoranti.

    Rispondi

  • TAMARA

    22 Settembre @ 16.04

    Basta con commenti idioti.....prima delle carceri ci vuole una giusta condanna....perche se poi è innocente.....spero che la gazzetta segua questo caso.

    Rispondi

  • Geronimo

    22 Settembre @ 14.07

    D'accordo con Gianpaolo, tra l'altro magari si sono sbagliati e questo tizio è innocente. Mettiamo il caso che il signore in questione sia mario rossi, tra qualche tempo verrà scagionato ma per noi sarà sempre mario rossi il truffatore dello stato. Personalmente a me basta che sia stato preso e che siano accertate le responsabilità

    Rispondi

  • GianPaolo

    22 Settembre @ 12.46

    Mamma mia che tristezza,, vedere le persone richiedere nome, cognome, viso e manette per un articolo di una decina di righe, senza avere la certezza di tutto ciò. Mi sembra di tornare nel Medioevo dove la gente si bruciava in piazza. E tutti inneggiavano alla morte senza sapere neanche un perché.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande