Parma

Via Farini: guerra a colpi di ricorsi sulla movida

Via Farini: guerra a colpi di ricorsi sulla movida
Ricevi gratis le news
0

Andrea Del Bue

Quando si dice «andiamo per avvocati». E’ la scelta presa dal Comitato civico Farini: esposto in Procura contro il sindaco Pietro Vignali e ricorso al Tar contro il Comune.
I motivi? Omissione di atti d’ufficio nel primo caso, «silenzio» normativo nell’altro. E fa sorridere, visto che si parla di rumore. In altre parole: il primo cittadino non avrebbe tutelato la salute pubblica e l’amministrazione non avrebbe emanato gli opportuni provvedimenti per riportare i decibel nelle ore notturne entro i limiti di legge.
 Ora, in tema di movida, tra residenti, Comune ed esercenti si alzano le barricate, che sanciscono la fine di ogni trattativa. E i titolari dei bar della via, che si sono riuniti ieri pomeriggio, stanno preparando le contromosse. Alcuni di essi, sicuramente quelli a cui è stato notificato il ricorso, si costituiranno in giudizio in qualità di controinteressati: se infatti la disputa è tra residenti e Amministrazione, le decisioni del Tar ricadrebbero anche sugli esercenti. La prima udienza è fissata il 9 novembre: c'è tempo fino al 3 ottobre per predisporre le difese.
«Nel 2008 il Comune ha predisposto un piano di risanamento acustico della zona - spiega Giovanni Passerini, presidente del Comitato civico Farini -, ma poi è stato dimenticato nel cassetto. Quel progetto per noi avrebbe rappresentato, benché criticato da Arpa, un beneficio. Al Tar si chiede di intimare il Comune a riportare il limite acustico nei limiti di legge: all’una di notte sono stati rilevati 78 decibel, contro i 55 stabiliti dalle norme». Per farlo, la soluzione proposta è chiara: obbligare tutti i locali di via Farini e dintorni a chiudere alle 22. Oggi i bar possono rimanere aperti fino all’1,30 il venerdì e il sabato, fino alle 0.30 durante la settimana. «Avremmo voluto evitare di fare ricorso al Tar, perché la consideriamo una sconfitta di noi cittadini - precisa Passerini -, ma siamo stati costretti perché ogni trattativa intavolata a primavera con Ascom, Confesercenti e Comune, per firmare un protocollo d’intesa, è poi saltata. Ci addolora, ma la situazione è drammatica: ci sono persone che hanno problemi di salute causati dalla mancanza di sonno notturno».
Per i bar è allarme: si sono affidati ad uno degli studi legali più importanti d’Italia, il Bonelli Erede Pappalardo, per evitare di dover abbassare le saracinesche alle 22: «Non si lavorerebbe più - spiega una dipendente che vuole rimanere anonima -: ci sarebbero dei forti tagli di personale». «No, no - interviene un collega -, i bar sarebbero costretti a chiudere: con le spese che ci sono, senza venerdì e sabato sera non si andrebbe avanti».
 Ma il fronte degli esercizi commerciali non è unito. Alcuni fanno pressioni perché si partecipi tutti (in modo anche da dividere le spese legali che pare si aggirino attorno ai 20 mila euro), ma alcuni non ci stanno: «Più volte abbiamo stilato delle regole su volumi e orari - rivela il titolare di un bar -, ma alcuni non le hanno mai rispettate. E non ho intenzione di spendere dei soldi per errori altrui. E’ però vero che, se ci obbligano a chiudere alle 22, dovrò licenziare almeno quattro persone».
Intanto, è stata ventilata una proposta da sottoporre al Comune: varchi di accesso al centro attivi fino alle 3 di notte. Una soluzione che i residenti non prenderebbero nemmeno in considerazione, perché ritenuta inefficace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day