22°

Parma

Decreto legislativo per il pagamento alle imprese, Broglia: "Speriamo si faccia presto"

Ricevi gratis le news
0

 “Finalmente il Governo ha capito che bisogna mettere mano a un problema che non è solo del Comune di Parma ma nazionale, quello dei pagamenti alle imprese bloccati dal patto di stabilità”. Il commento dell’assessore al Bilancio Gianluca Broglia è al decreto legislativo, pubblicato ieri in Gazzetta ufficiale, circa l’istituzione di un tavolo tecnico governo-regioni-enti locali e banche, per far fronte alla carenza di liquidità delle imprese e risolvere il problema dei ritardati pagamenti della Pubblica Amministrazione.
“Saremo parte attiva nel partecipare, non importa se direttamente al tavolo o indirettamente attraverso l’Anci” spiega Broglia che ha avuto la delega dal sindaco per il Comune di Parma.
Sul decreto, tuttavia, ci sono diversi ma per Broglia, “è un provvedimento importante, rischia di essere però tardivo anche se, in questo caso, vale l’adagio ‘meglio tardi che mai’. E’ poi, di fatto, un problema che ha creato il Governo con l’obiettivo di ridurre i debiti del Paese, con forti ripercussioni sugli enti locali che sono quelli che approvano un maggior numero di investimenti. Governo che però oggi non sceglie di risolvere direttamente la questione allentando il patto di stabilità ma delegando la soluzione ad altri”. Secondo Broglia poi si tratta di un decreto legislativo che conferma ancora una volta che “tutte le soluzioni proposte fino ad oggi dal Governo, convenzioni comprese, non hanno funzionato. Si decide così per la via della cessione del credito che il Comune di Parma, in questi mesi con grande fatica, ha già intrapreso in modo autonomo molto spesso con successo. Uno strumento valido che tuttavia dovrà proseguire anche in futuro”.
“Però questo decreto, aldilà dei dubbi, è un passo avanti che evidenzia da parte del Governo la volontà di affrontare un problema nazionale. L’importante è ora fare le cose più in fretta possibile e iniziare, ma anche chiudere, al più presto questo tavolo – conclude Broglia -. Un tavolo che non deve però diventare un paracarro, ma un vero e proprio strumento con cui trovare nuove e concrete soluzioni alla smobilitazione dei pagamenti bloccati dal patto di stabilità. Sapendo fin d’ora che il ruolo degli istituti di credito è fondamentale per il successo dell’operazione”.
Stando al decreto legislativo, inserito all’interno del pacchetto attuativo del federalismo fiscale, entro gli inizi di dicembre, rappresentanti del ministero dell’Economia, Conferenza delle Regioni, Anci, Upi e Abi dovranno sedersi attorno ad un tavolo per valutare come far fronte alla carenza di liquidità delle imprese, come risolvere l’impossibilità di pagamento da parte della Pubblica Amministrazione e, infine, come incentivare la cessione alle banche dei crediti vantati verso gli enti pubblici. Il tavolo dovrà dirimere anche la questione su project financing e leasing in costruendo, spiegando cioè se questi due strumenti rientrano o meno nel patto di stabilità.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»