20°

Parma

Scambiatore nord senza biglietteria: disagi fra i passeggeri

Scambiatore nord senza biglietteria: disagi fra i passeggeri
Ricevi gratis le news
1

di Pietro Razzini

Nel parcheggio scambiatore nord la biglietteria automatica per autobus non funziona. Il fatto sta provocando negli ultimi giorni, diverse problematiche ai tanti utenti che giornalmente sfruttano il servizio. E' un disagio notevole, soprattutto da oggi, giorno in cui è entrato in vigore l’accordo di programma regionale che prevede - anche a Parma - l’impossibilità di circolare per gli autoveicoli, i ciclomotori e i motocicli più inquinanti.

UN PASSO INDIETRO. Sono circa dieci giorni che se ne parla, tra coloro che usufruiscono degli autobus che dalla zona nord della città passa in centro, raggiungendo anche alcuni territori della provincia. Il “numero 2” ha capolinea in Largo 8 marzo mentre la linea 13, partendo dallo “scambiatore”, giunge fino a Felino. Un’opportunità per evitare di utilizzare la propria vetture, per inquinare meno l’ambiente, per sfruttare il servizio che mette in campo un numero cospicuo di mezzi.

LA SORPRESA. Una volta parcheggiata la macchina, pronto l’euro e dieci da inserire nella biglietteria automatica, ecco la sorpresa. Un’etichetta compilata a mano con cinque lettere (guasto) mette nel panico gli utenti meno preparati. I veterani, invece, si lanciano direttamente verso il conducente con un euro e cinquanta in mano.

OLTRE IL DANNO LA "BEFFA". Già, perché comprando il biglietto sull’autobus il costo aumenta di 40 centesimi: non molti per un passeggero occasionale, otto euro per un lavoratore che cinque giorni a settimana, utilizza il mezzo per un mese. Se poi si aggiunge il fatto che, nelle ore di punta, spesso, bisogna fare la coda per comprare il ticket ed evitare possibili multe, bisogna chiedersi come si risolverà il problema ora che arriva l’inverno, durante il quale la pioggia e le intemperie aumentano ulteriormente il disagio.

SCUSANTE. A parziale scusante del disservizio, bisogna tuttavia sottolineare come, secondo il racconto di alcuni autisti che percorrono quotidianamente la tratta, le biglietterie automatiche siano state più volte forzate con cacciaviti e trapani al fine di rubare biglietti e denaro. Un problema in più da risolvere per non far ricadere sugli utenti, le azioni vandaliche di alcuni teppisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria grazia perazzo

    02 Ottobre @ 10.22

    Come abituale utente dei bus navetta ovviamente mi sono attrezzata solo dopo aver subito il danno di persona. In caso di guasto alla biglietteria automatica non è giusto applicare un sovrapprezzo, quindi il bigliettaio dovrebbe essere dotato di due tipi di biglietti: quello da 1,10 euro da vendere al parcheggio scambiatore e quello da 1,50 da vendere a chi sale alle fermate successive. Inoltre l'autista dovrebbe permettere all'utente di timbrare il biglietto da 1,10 euro a terra oppure di inserire nell'obliteratrice sul bus il codice 00 che permette la validità per l'intera giornata, cosa che pochi fanno e pochi dicono. Timbrando normalmente il bilglietto è valido come corsa oraria e si rischia la multa...queste informazioni le ho avute chiedendo a diversi autisti, controllori e ufficio Tep di P.zza Ghiaia. Quindi ripeto NON E' GIUSTO il sovrapprezzo in caso di guasto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

serie b

Le pagelle in dialetto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro