10°

20°

Parma

Solmi in visita pastorale dal 5 novembre

Solmi in visita pastorale dal 5 novembre
Ricevi gratis le news
1

 Il 5 novembre il vescovo Enrico Solmi indirà la sua prima visita pastorale alla diocesi. Si tratta di un momento storico, perché accompagnerà la nascita delle «nuove parrocchie». A breve, infatti, verrà emanato il decreto generale attuativo che promulgherà il Nuovo assetto diocesano. Il Nad prevede una completa rivisitazione delle parrocchie tradizionali che, pur mantenendo la propria identità (anche giuridica), avranno nuovi confini e saranno chiamate a fare rete tra loro, integrandosi a vicenda. 
In onore di San Guido Maria Conforti La scelta della data non è casuale. Il 5 novembre si farà memoria per la prima volta di San Guido Maria Conforti, vescovo di Parma per 24 anni e fondatore dei missionari Saveriani, nel giorno della sua festa liturgica. In Cattedrale, dopo che il 23 ottobre a Roma avverrà la cerimonia di canonizzazione presieduta da Papa Benedetto XVI, verrà celebrata una messa con tutti i vescovi della regione, presieduta dal cardinale di Bologna, Carlo Caffarra. 
La visita pastorale del vescovo verrà indetta a novembre, ma di fatto partirà nel 2012. «La visita pastorale – spiega monsignor Solmi – servirà soprattutto per sostenere e incoraggiare l’avvio delle nuove parrocchie. Con l’avvio del Nuovo assetto diocesano, la Chiesa di Parma non si fa da parte, ma desidera essere presente in modo rinnovato sul territorio».
Novità e spostamenti Per consentire l’attuazione del progetto di riorganizzazione della diocesi, nei prossimi giorni e settimane dovrebbero essere resi noti alcuni spostamenti di parroci, funzionali al nuovo assetto.  Le «nuove parrocchie» infatti, saranno una rete di più comunità che verranno guidate da un sacerdote «moderatore» o da più parroci, dovranno dotarsi di un economo (che sarà necessariamente un laico) e avranno un unico consiglio pastorale e per gli affari economici.
Più integrazione tra le realtà pastorali La scelta di rinnovare le parrocchie è dettata da vari motivi, uno dei quali è la crisi delle vocazioni.  Non si tratta però di una semplice «razionalizzazione», ma di una concezione nuova di queste realtà. Alcune comunità, pur non essendo ancora delle «nuove parrocchie», da tempo collaborano su alcuni aspetti della vita pastorale e saranno chiamate a una più intensa integrazione. 
La creazione delle «nuove parrocchie» rappresenta il culmine di un percorso partito oltre un anno fa, guidato dal vescovo con l’aiuto del vicario episcopale don Matteo Visioli, che ha visto la promozione di numerosi incontri e confronti con le singole comunità e i sacerdoti, per fare in modo che si arrivasse a soluzioni ampiamente condivise da tutti. 
Nuovo anno pastorale, nuovi accoliti Ieri, intanto si è aperto il nuovo anno pastorale. Nel pomeriggio, in Duomo, monsignor Solmi ha istituito cinque nuovi accoliti: Ferdinando Bizzarri, Roberto Gelati, Andrea Micheli, Andrea Panizzi e Gioventino Sgavicchia. L’accolitato è un ministero che viene conferito dal vescovo ai laici chiamati ad assistere i sacerdoti nelle funzioni liturgiche; si tratta dell’ultimo dei ministeri laici prima del diaconato. I nuovi accoliti sono tutti sposati e padri di famiglia. I loro percorsi di fede, anche se diversi, sono accomunati dalla volontà di servire la propria comunità e la Chiesa di Parma. 
Il valore dei giovani, la dignità degli anziani Durante l’omelia, monsignor Solmi ha ripreso vari stralci dei discorsi pronunciati da Papa Benedetto XVI nella recente Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid, sottolineando che i giovani non rappresentano il domani, ma l’oggi «delle famiglie, della chiesa e della nostra città».  Il vescovo si è quindi soffermato sull’impegno rinnovato della Chiesa nel campo dell’educazione e sulla necessità di garantire la giusta dignità alle persone anziane, di guardare ai bisogni concreti dei giovani e dei nuclei famigliari, soprattutto in un momento difficile come quello attuale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LIALA

    19 Dicembre @ 08.12

    Considero molto positivamente il fatto che l'economo della Nuova Parrocchia nel N.A.D. sia necessariamente un laico perchè così, almeno nella forma, nell'esteriorità, la Parrocchia comincerà a perdere l'aspetto di "una casta" per assumere un ruolo più funzionale che è quello che dovrebbe avere: quello di essere una "casa" tra le case. Con un economo laico si attuerà l'integrazione clero-laici e si attuerà quello che già il Conc. Vatt. II aveva stabilito: un ruolo "attivo" dei laici nella Chiesa. Certo questo è solo un aspetto se si vuole marginale ma è comunque un inizio verso un nuovo modo di concepire la Chiesa.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

BLOCCO DEL TRAFFICO

Non può transitare oltre la metà dei diesel di Parma

Blocco del traffico: il primo giorno di controlli antismog. 43 sforamenti dall'inizio dell'anno

11commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

2commenti

CARABINIERI

Aveva in casa un Macintosh rubato al Bocchialini: denunciato 21enne

Il giovane sosteneva di aver comprato il computer da un amico, per 50 euro

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

FOCUS

Quando l'inquinamento uccide Video

SPORT

F1 GP USA

Terze libere, ancora Hamilton. Ma Vettel è vicino

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

1commento

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

SPORTIVE

Stile e potenza: nuove Porsche 718 Boxster GTS e Cayman GTS