-2°

Parma

Indagine contro la pedofilia: 51 indagati, perquisizioni anche a Parma

Ricevi gratis le news
2

Cinquantuno persone sono indagate per detenzione di materiale pedo-pornografico dalla Procura distrettuale di Catania, che ha disposto perquisizioni domiciliari in 32 città italiane (anche a Parma) nell’ambito di un'indagine su accessi ad un sito web dal contenuto pedo-pornografico ubicato in Germania. Le indagini sono state compiute dal Compartimento di polizia postale Sicilia Orientale.

L'indagine, coordinata dal procuratore aggiunto Marisa Scavo e dal sostituto procuratore Antonella Barrera, è stata condotta in collaborazione con le autorità tedesche e con il coordinamento del Centro Nazionale di Contrasto della Pedo-pornografia On-line (Cncop) di Roma.

Numeroso il materiale sequestrato durante le perquisizioni, effettuate ad Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Asti, Bari, Benevento, Bergamo, Brescia, Chieti, Cuneo, Ferrara, Firenze, Frosinone, Genova, Imperia, Mantova, Milano, Modena, Padova, Palermo, Parma, Reggio Emilia, Roma, Salerno, Savona, Siena, Terni, Torino, Trieste, Udine, Venezia e Viterbo.

«L'odierna operazione contro la pedofilia on-line - sottolinea una nota della polizia postale - conferma ancora una volta la bontà della scelta legislativa che ha voluto una competenza delle Procure Distrettuali in questa materia in considerazione della transnazionalità e delocalizzazione del crimine informatico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Piero

    30 Settembre @ 14.48

    @inviato da frusta il 30/09/2011 alle 11:41 - Egr. Sig,. Frusta, stando all’ interpretazione che potrei dare in merito al suo intervento mi pare di percepire che quasi quasi lei sia dispiaciuto sull’ ipotesi che siano state proprio le forze dell’ ordine, preposte al controllo della nostra sicurezza sociale, ad aver architettato questo eventuale “inganno” a danno di questi personaggi di dubbia onestà. Non so e non mi interessa certo sapere cosa faccia e quali gusti abbia lei nella vita., ma tenga presente che, nel comparto informatico, esiste un termine denominato “ phishing “ di cui, vero che nella sua accezione reale, tradotto significa “ spillaggio di dati sensibili “ ed è certamente una pratica illegale e passibile di denuncia e quant’ altro, mentre qui parliamo di una sorta di phishing contro un abominio sociale qual’è la “ pedofilia “, quindi non credo che occorra recriminare se tale sistema viene messo in essere. Tenga presente, ad esempio, che anche nei servizi relativi alla prevenzione contro il traffico di sostanze stupefacenti, le forze dell’ ordine spesso fanno uso di propri infiltrati per “ far cadere nella rete “ i cosiddetti “ pesci grossi “ . Quanto detto è solo per metterle in evidenza che, purtroppo, molto spesso occorre usare la stessa psicologia dei furfanti per metterli in scacco e per adempiere a tale scopo bisogna, per forza di cose, muoversi secondo gli schemi di una cara, vecchia, ma pur sempre attuale massima, ossia: il fine giustifica i mezzi !! Saluti.

    Rispondi

  • frusta

    30 Settembre @ 11.41

    il solito gioco delle forze dell'ordine per trarne grandi meriti. Infatti mika oscurano il sito! aspetano invece che ci vadano dentro per poi condannarli. a questo punto mi sorge un tremendo dubbio.......chi lo ha messo in rete il sito??? penso proprio che questi siti siano siti civetta delle forze dell'ordine proprio apposta per i motivi che ho appena detto. Anche perchè sarebbe un pedofilo pazzo quello che mette in rete il sito! Perchè verrebbe sicuramente scoperto mettendo il sito in rete! Quindi la questione è come quella del campo minato, dove cè il cartello che ti avverte e quindi se poi salti per aria sono fattacci tuoi.... ma le mine le hanno messe proprio gli stessi che hanno messo il cartello che avvisa!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5