11°

22°

Parma

Processo Bonsu, Fratantuono in lacrime

Processo Bonsu, Fratantuono in lacrime
Ricevi gratis le news
29

Prima ha letto un breve testo, poi è scoppiato in lacrime. Pasquale Fratantuono, uno degli agenti di Polizia municipale coinvolti nel "caso Bonsu" e per cui il pm Roberta Licci ha chiesto la condanna a 9 anni e 3 mesi, questa mattina ha chiesto di dire la sua. «Ho scelto di non partecipare al processo – ha detto rivolgendosi al Tribunale, dopo le repliche dell'accusa e le controrepliche delle difese – perché non sarei stato in grado di sopportare la pressione psicologica. Ho deciso di essere qui perché volevo che lei sapesse che la violenza e il razzismo non appartengono alla mia cultura. Sono fermamente convinto di aver fatto il mio dovere nella prima operazione antidroga della mia vita. Mi è molto difficile parlare in questa aula e mi rammarica sapere che qualcuno ha sofferto come oggi soffro io nella convinzione che ho agito per fini diversi da quelli istituzionali». Poi è scoppiato in lacrime.
Il vigile assieme al collega Mirko Cremonini deve rispondere anche dell’aggravante razziale. È lui che compare nella cosiddetta 'foto-trofeo' scattata la sera del fermo nella centrale del corpo di polizia municipale e ritrovata durante le indagini sul suo computer di servizio. Nella foto si vede Bonsu con l’occhi sinistro tumefatto e il vigile che gli sta accoccolato di fianco.
Bonsu fu fermato per errore perché creduto il 'palo' di un pusher che spacciava nel parco. Secondo l’accusa, fu picchiato e maltrattato durante l’arresto e dopo venne minacciato per indurlo a confessare ciò che non aveva commesso, subendo anche insulti legati al colore della sua pelle.
Imputati anche l'ex vice comandante del corpo, Simona Fabbri, l'ispettore capo Stefania Spotti e gli agenti Giorgio Albertini, Andrea Sinisi, Marco De Blasi, Graziano Cicinato. E' un lunga lista di reati quella che il pm ha contestato agli otto vigili. E che le difese hanno sempre respinto. Concorso in lesioni aggravate, calunnia, sequestro di persona e falsità ideologica, oltre a violenza privata e perquisizione arbitraria nei confronti di due minorenni fermati durante la stessa operazione: queste le accuse di cui tutti devono rispondere. Per Fratantuono e Cremonini c'è anche l'aggravante della discriminazione razziale.
Ora il giudice Paolo Scippa è in camera di Consiglio. La sentenza è attesa per le 17,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alceo

    04 Ottobre @ 12.14

    matteo ha ragione: i questurini del caso aldrovandi meritavano l'ergastolo

    Rispondi

  • mariele

    04 Ottobre @ 12.13

    @ig.a Giovanna: non metto in discussione la sua buona fede e amicizia per il fratantuono, ma deve convenire con me che i reati di cui si è macchiato sono gravi..e adesso che lavoro andrà a fare?..

    Rispondi

  • Giovanna

    04 Ottobre @ 10.54

    Invito tutti a non commentare l'accaduto come delle comare alla finestra ma a fermarsi a riflettere perchè dietro a tutta questa vicenda ci sono molte persone che soffrono, io personalmente conosco sia Pasquale che tutta la sua famiglia, persone fantastiche , gentili, generose e pronte ad aiutare il prossimo, me per prima quando ho avuto bisogno! Ricordatevi che bisogna avere rispetto delle altre persone perchè quando si esprime un giudizio dall\'altra parte c\'è sempre qualcuno che assorbe questi macigni che siete pronti a scagliare; concludo affermando che il Pasquale Fratantuono che conosco io non è un razzista e non è un cattivo ragazzo!

    Rispondi

  • matteo

    04 Ottobre @ 10.34

    Hanno avuto più anni loro che il caso Aldrovanni federico!!! Anche se hanno commesso degli errori credo che la maggior parte di loro fosse in buona fede e sviata dallo stesso procedere dei fatti che non permetteva di procedere altrimenti . Pertanto se non delle vere e propie assoluzioni che alle volte e' coraggioso dare mi sarei aspettato il minimo della pena per la maggior parte degli agenti e graduati

    Rispondi

  • Geronimo

    04 Ottobre @ 09.42

    A me più che le sue lacrime fanno ribrezzo le parole del suo avvocato perchè il pentimento può esistere, chi di noi non si è mai pentito di quello che ha fatto ma dire in udienza che la foto trofeo era una foto ricordo e che lo stava consolando questo mi sembra troppo. Ok che l'avvocato deve fare il proprio lavoro ma esiste un limite a tutto.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto