Parma

"La Tep è un'azienda in salute"

"La Tep è un'azienda in salute"
Ricevi gratis le news
1

 Gian Luca Zurlini

La  Tep viaggia verso l'appuntamento con l'ingresso dei privati nel suo azionariato (oggi diviso esattamente a metà fra Comune e Provincia di Parma)  se non in ottima, almeno in buona salute.  Nonostante i tagli nei trasferimenti dallo Stato abbiamo costretto a una riduzione dei chilometri percorsi dai mezzi nel 2011 (a fine anno dovrebbero essere circa 700 mila in meno rispetto al 2010), i servizi continuano ad avere un buon riscontro in termini di gradimento e, a fronte di circa 13 milioni di chilometri totali fra trasporto urbano e extraurbano, saranno più di 36 milioni (per l'esattezza 36 milioni e 300 mila) i passeggeri trasportati.
Tirelli: «Una società sana»
Il presidente Antonio Tirelli, in carica da ormai quasi un anno dopo che si era dimesso il suo predecessore Tiziano Mauro, sottolinea che «la Tep è un'azienda sana dal punto di vista economico e patrimoniale. In particolare, ci tengo a sottolineare che i circa 14 milioni di debiti che figurano nel nostro bilancio 2010 sono relativi esclusivamente a debiti commerciali non scaduti che sono ampiamente controbilanciati da crediti esigibili all'incirca dello stesso ordine di grandezza». Tirelli ricorda poi che «abbiamo in cassa disponibilità liquide per circa 15 milioni di euro e, soprattutto, non abbiamo esposizioni finanziarie consolidate verso istituti bancari o finanziari di qualunque tipo». Nei mesi scorsi si è risolto positivamente anche il caso dell'investimento in MB Banca, con il rientro totale del denaro investito dalla Tep, compresi gli interessi previsti e quindi «non ci sono sofferenze di alcun tipo per quanto riguarda i nostri conti».
«Investimenti in arrivo»
Tirelli, alla presenza anche del vicepresidente Alessandro Fadda, ricorda poi che «la Tep sta comunque già guardando al futuro. Nei primi mesi del prossimo anno arriveranno i grandi filobus destinati a entrare in servizio sulla linea 5 che miglioreranno notevolmente la qualità del nostro servizio. Inoltre, abbiamo già previsto anche l'acquisto di altri mezzi ecologici a emissioni ridotte che andranno man  mano a ridurre l'età media del nostro parco-mezzi, che è comunque di poco più di 11 anni, ma comprendendo anche i vecchi filobus, che hanno una durata di esercizio molto più lunga rispetto a quella degli altri mezzi.  Dei 279 mezzi che utilizziamo per il trasporto  urbano, di fatto solo 56 rientrano ancora nelle normative fra Euro 0 e Euro 2,  mentre 30 sono dotati di filtro antiparticolato e tutti gli altri rientrano come minimo nella categoria degli Euro 3».
In arrivo il nuovo socio
Smtp ha indetto nelle scorse settimane la gara per l'individuazione del nuovo socio che andrà ad affiancare Comune e Provincia nell'azionariato della Tep. «Le offerte andranno presentate entro il 6 dicembre e ci auguriamo che siano più d'una. A quel punto partirà la procedura per la scelta dell'offerta migliore - prosegue Tirelli - e il nostro auspicio è che si tratti di un partner importante, perché così la Tep potrà mantenere quegli standard di qualità e di quantità del servizio cui i parmigiani sono abituati».  Alle porte, invece, c'è un'altra scadenza: «Il 12 ottobre avremo un incontro con la  Regione a Bologna per capire quali saranno gli impatti effettivi delle ultime manovre decise dal Governo sul trasporto pubblico. Per il momento non si possono ancora fare supposizioni precise, ma possiamo assicurare che ci sarà il massimo impegno per fare in modo che i cittadini vengano penalizzati il meno possibile, come è successo per i tagli attuati lo scorso anno. In ogni caso, lo ribadisco, la nostra situazione finanziaria è buona e questo consente  alla Tep di guardare con maggiore serenità al futuro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Scoppiatissimo

    08 Ottobre @ 20.43

    GRANDE TIRO !!!! 6 UN DRAGO !!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS