Parma

La Germania premia Franco Maria Ricci

La Germania premia Franco Maria Ricci
Ricevi gratis le news
0

Roberta Vinci

Sono arrivati dalla Germania solo per lui. Da Düsseldorf per premiare l'«erede» di Giambattista Bodoni. 
Franco Maria Ricci continua a conquistare con il suo amore per il bello. Editore, designer, promotore e collezionista d'arte: molteplici le sue «anime», alimentate da un'incolmabile passione. 
Ieri pomeriggio, nella cornice della Biblioteca Palatina, ha ricevuto il Premio internazionale Kythera per l'edizione 2010. Creativo e originale ha operato in modo nuovo, spesso controcorrente e tutt'ora impegnato in un progetto straordinario: il Labirinto più grande del mondo. L'unico in bambù. 
«Sono onorata di essere a Parma per presentare una personalità straordinaria - afferma Sylvia Ferino, storica dell'arte e direttrice della Pinacoteca del Kunsthistorisches di Vienna, nel tracciare una sintesi della carriera di Ricci -. Dalla grafica pubblicitaria all'editoria, ha sempre mostrato il desiderio del segno di superare la sua forma originaria. Innovatore che ha rivoluzionato non solo il modo di lavorare degli storici dell'arte, ma anche il nostro modo di vedere». 
A conferire il Premio è la fondatrice del riconoscimento, storica d'arte e collezionista Gabriele Henkel e Johannes Willms, storico tedesco.
«Ricevo questo riconoscimento con grande gioia e ammirazione per voi che siete venuti dalla Germania per consegnarmelo. L'orgoglio non mi permette di essere vanitoso, ma sono fiero che questo Premio sia legato a un percorso di vita», dice Ricci. 
E con vena critica aggiunge: «Non posso dire lo stesso dei premi per cui sono stato convocato in Italia. O ai titoli che si attribuiscono senza cognizione di causa degli stessi riceventi. Mi spiace ammetterlo, ma la serietà non è paragonabile». 
Tante le personalità parmigiane e non solo presenti in sala. Entusiaste di abbracciare con applausi Franco Maria Ricci. «I Premi sono occasioni che fanno riflettere i vincitori sulla loro impresa - dichiara Vittorio Sgarbi, il più famoso critico e storico d'arte italiano -. Sono legato a Ricci da una lontana amicizia e dalla profonda convinzione della bellezza della immagini». Sgarbi ricorda la nascita della «Fmr», creata da Ricci, impresa alla quale lui stesso partecipò nella realizzazione di 36 numeri. «Fmr», uno fra i periodici d'arte più prestigiosi d'Europa e d'America, «generato dal desiderio di mettere in vetrina artisti famosi e sconosciuti», aggiunge la Ferino. Seta nera e carta azzurra in copertina ospitano pagine di Borges, Barthes, Calvino, Eco. E ancora il gusto per la bellezza del corpo della scrittura, per le proporzioni e l'armonia dell'impaginazione, per l'abilità nel realizzare «la veste» di un oggetto di lettura. Tratti distintivi per cui Ricci è parte della storia dell'editoria italiana. L'anima da editore lascia spazio ora a quella da designer nella realizzazione che decora le campagne di Fontanellato. Il Labirinto e il Museo posto al centro del «gioco» di bambù. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day