11°

22°

Parma

Ferrari: "Primarie aperte per una primavera di Parma"

Ferrari: "Primarie aperte per una primavera di Parma"
Ricevi gratis le news
1

 Laura Ugolotti

Trovare le migliori candidature possibili, dentro o fuori dal partito, e a gennaio, andare alle primarie. Per Gabriele Ferrari, consigliere regionale del Pd, è questa la strada da percorre in vista delle prossime amministrative.
«Le primarie sono uno strumento democratico, necessario anche nel caso in cui si trovi la convergenza su un’unica candidatura; dobbiamo puntare sulla partecipazione delle persone, che insieme a noi possono scegliere», spiega Ferrari. 
Primarie di coalizione quindi, ma «aperte a chiunque abbia voglia di impegnarsi per una città che ha estremo bisogno di ritrovare sostanza, di rompere con un sistema basato sul nulla».
Fondamentale sarà guardare alle risorse della società civile, «Che sono tante, e fino ad oggi poco valorizzate. Non possiamo prescindere da loro se vogliamo aprire una nuova fase».
Fase che Gabriele Ferrari chiama la «Primavera di Parma», una ricetta di umiltà e parmigianità vera, «quella di un tempo, concreta, che non si perde in sciocchezze».
Gli ingredienti? Coesione locale e apertura ai territori, «da quelli della provincia a quelli internazionali. Parma è già ovunque nel mondo, basti pensare ai nostri giovani all’estero. Dobbiamo solo mettere in rete quello che già abbiamo».
Un progetto che ha bisogno del contributo di tutti: «Penso ad un tavolo a cui lavorino, insieme, Comune, Università, Camera di Commercio, fondazioni bancarie. Penso al contributo che potrebbe venire dalla Scuola per l’Europa, dall’Efsa, dal Collegio europeo».
Il candidato ideale, per Ferrari «dovrà amare la sua città e i parmigiani, essere capace di grande inclusione per creare strutture fisse di relazioni, elaborare proposte concrete e sostenibili, richiamare le risorse migliori della città attorno ad alcuni temi fondamentali: scuola formazione, ricerca, innovazione, internazionalizzazione».
Altro tema prioritario, per Parma, è «la riqualificazione urbanistica, commerciale e culturale dei quartieri, per creare luoghi di aggregazione, socialità e sicurezza».
«Non bastano un bar e una movida. I giovani dobbiamo offrire qualcosa in più di un aperitivo: sostanza, contenuti, vivacità culturale, prospettive. Magari ripartendo dalle numerose associazioni cittadine».
Sicuramente uno dei temi su cui si giocherà la campagna elettorale è l’inceneritore, che sta animando in questi giorni il dibattito interno alla futura coalizione: «Il problema è che siamo arrivati lunghi, lo realizziamo ora che in Emilia stanno pensando di dismetterli. Il problema dello smaltimento va risolto, arrivati a questo punto rinunciare al progetto non è un’ipotesi sostenibile, neanche economicamente. Capisco le preoccupazioni dei cittadini, che spetta a noi tutelare, ma un amministratore non può ragionare con gli stessi parametri».
Ferrari però ammette: «E’ mancata la comunicazione, e questo ha ridotto il dibattito ad uno scontro «pro e contro inceneritore», ma non è troppo tardi per avviare un confronto, perché se il progetto c’è e va avanti, non è detto che non si possa migliorare».
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro

    10 Ottobre @ 15.13

    L'Inceneritore l'avete voluto voi Provincia governata dal PD e ricordatevi che avete votato contro il referendum poche ciancie i fatti sono fatti le chiacchiere stanno a zero. Non è mancata la comunicazione avete fatto quello che più vi era comodo e stando in silenzio il più non posso anzi iniziando i lavori quasi di nascosto e cercandoio di accellerare per arrivare al punto di non ritorno. Vi accorgete adesso che parte del vostro elettorato non è favorevole all'impianto? Volete raccontarci qualche altra favola? Avete scoimadato persino la CGL a favore dell' impianto e contro gli interessi delle numerose fabbriche dell' agroalimentare in zona. 16Maggio 2010 Parole di Guido Barilla: «Riteniamo che la tecnologia espressa da Enìa dia una garanzia significativa e assoluta sulla qualità del termovalorizzatore. Ma il fatto che venga costruito a Parma e in una certa posizione, ci preoccupa» Lanalisi di impatto asocio ambientale ha tenuto in considerazioni gli eventuali impatti che potra avere per ditte come la Barilla che dista meno di 1 kilometro e la Greci che ne dista pochi centinaia di metri? Avete a cuore i posti di lavoro del'agroalimentare parmense? Se gli altri comuno governati dalla PD un motivo ci sarà e noi che non lo avevamo ci simao messi acostruirlo Che Geni. Oppure a Parma hanno solo trovato la gente che gli approvassero i piani? Se qualcuno della provincia vuole accampare la scusa che il comune lo aveva chiesto bastava dire: NO

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto