11°

17°

Parma

Censimento, lunghe code alle Poste

Censimento, lunghe code alle Poste
Ricevi gratis le news
5

Enrico Gotti

Lunghe code alle Poste e poi l’invito: «Portate il censimento un’altra volta». Ieri mattina il sistema informatico dell'Istat è andato in tilt. Un’altra volta, dopo la figuraccia del sito internet aperto domenica e andato in panne per i troppi accessi. Nel pomeriggio il sistema è tornato alla normalità, ma prima che ripartisse, molti hanno ripiegato sugli uffici comunali.
«Gli uffici postali li hanno mandati via, gli hanno detto che il software dell’Istat non era ancora in funzione  - dice  Umberto Gnocchi, responsabile dell’ufficio censimento del Comune di Parma -. Così ci hanno spiegato le tante persone che sono venute da noi. In un giorno avremmo ricevuto 500 questionari». Verso le 11 c’è stato il picco: con una fila di oltre venti persone nel centro di raccolta comunale principale, all’interno del Parco Ducale, dalle ex aule universitarie di fianco al Teatro al Parco. «Non c’è urgenza - tranquillizza Gnocchi -. Sul modello del censimento c’è scritto che va consegnato entro il 19 novembre. Questo termine non è per niente perentorio, il Comune di Parma continuerà la raccolta attraverso i suoi centri e con i suoi rilevatori fino al 29 febbraio. Porta a porta. La multa, casomai, sarà per chi non ha consegnato il questionario entro il 29 febbraio. L’invito è a non precipitarsi tutti subito». Per il censimento di quest’anno è mancata, secondo il responsabile comunale, un’adeguata informazione ai cittadini. «L’Istat aveva preso l’impegno di fare pubblicità su mass media nazionali, di informare, sulla Rai, ad esempio. Non si è visto niente». Ogni dieci anni, l’istituto nazionale di statistica, raccoglie informazioni sulla popolazione e sulle abitazioni.
Ieri era il primo giorno utile per consegnare i questionari negli uffici postali e in Comune. In tutta Italia gli uffici postali hanno raccolto 80.000 plichi. Ma molti si sono sentiti dire: «Tornate domani». L’Istat ha parlato di «grande affluenza», per giustificare disagi provocati dal sistema informatico, come se il numero degli italiani fosse ancora una variabile ignota. La distribuzione dei questionari da compilare da parte di Poste Italiane è cominciata il 12 settembre scorso e proseguirà fino al 22 ottobre prossimo. La consegna dei moduli, oltre alle Poste e alla sede del Comune all’interno del Parco Ducale, si può fare in sette centri di raccolta comunali: nelle sedi dei quartieri Molinetto (via Argonne 4), Pablo (via Emilia Ovest 37), Golese (strada Baganzola – dal 17 ottobre), San Leonardo-Cortile San Martino (via San Leonardo 47), Cittadella (via Bizzozero 13), Montanara (via Carmignani 7), Vigatto (piazzale Municipio a Corcagnano). Le sedi di quartiere sono aperte da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 12.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe

    12 Ottobre @ 11.51

    Leggendo le varie peripezie a cui sono andate incontro le persone che sono alle prese con la consegna del modello "censimento 2011", devo reputarmi davvero fortunato ! Ieri mi sono collegato al sito, in pochi minuti ho compilato il questionario, l'ho inviato e ho salvato la ricevuta. Tutto in pochi minuti comodamente seduto a casa mia.

    Rispondi

  • Filippo

    12 Ottobre @ 10.03

    Ieri ho chiamato il numero verde...dopo tre tentativi a vuoto..al quarto dopo due minuti di attesa ero in linea...centralinista gentilissima che mi ha chiarito un paio di dubbi che avevo, poi ho compilato due censimenti on-line in pochissimo tempo e la procedura è semplice e guidata, non ci si può sbagliare. Già fatto.

    Rispondi

  • mamma esausta

    12 Ottobre @ 08.26

    Ma che senso ha un censimento nel 2011? Chi è già "schedato", al catasto, per la mutua ecc non aggiunge niente di nuovo. Gli invisinilii rimarranno tali. Di me ormai gli manca solo di sapere di che colore compro i ciclamini in autunno! ! ! Trovo già uno spreco i soldi spesi per stampare i moduli !!!

    Rispondi

  • catia

    11 Ottobre @ 23.56

    e per fortuna che non c'è fretta. ieri una incaricata del Comune che rispondeva al centralino mi ha detto che c'è tempo per la consegna entro e NON oltre il 15 di Novembre. Considerato il fatto che ancora non o ricevuto il benedetto plico....ho tempo da vendere!!!

    Rispondi

  • Gio

    11 Ottobre @ 17.20

    Oggi ho provato a chiamare il numero verde. Perfettamente inutile. Non tutti i casi sono uguali e qualcuno può aver necessità di chiarimenti. Alla fine tutti dal consulente.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va