Parma

Bollette anomale: condannato Lavagetto

Bollette anomale: condannato Lavagetto
Ricevi gratis le news
53

Gianpaolo Lavagetto, ex assessore comunale alla Scuola, è stato condannato a un anno e 6 mesi (pena sospesa) dal gup Conti per la vicenda delle bollette anomale maturate con il cellulare del Comune. Il processo è stato celebrato con rito abbreviato; l'accusa era di peculato. Lavagetto, che è stato anche interdetto dai pubblici uffici per la durata della pena inflitta, farà ricorso in appello. 
L’accusa, rappresentata in aula dalla pm Roberta Licci, aveva chiesto due anni di reclusione. La difesa invece, aveva chiesto l’assoluzione.

Nel corso delle indagini Telecom ha fatto sapere che in realtà il credito di 90mila euro inizialmente vantato dalla società nei confronti del Comune e relativo al traffico telefonico e Internet dell’assessore era in realtà scaturito da un calcolo errato. A conti fatti il danno subito dall’Amministrazione per le connessioni improprie si aggira, sempre stando alla Telecom, intorno ai 400 euro che l’ex assessore si offrì di ripianare versando al Comune, in avvio del procedimento, la somma di mille euro a copertura di tutti i danni subiti. Il Comune rifiutò l’offerta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nando

    15 Ottobre @ 18.37

    "'Cca nisciuno è fesso!" (Totò in "Totò d'Arabia") ... O no? E comunque: né giustificazionismo di parte né giustizialismo a senso unico; anzi - semplicemente, sic et simpliciter - né giustificazionismo né giustizialismo! Di certo: occorre rispettare senza se e senza ma la sentenza già pronunciata e le eventuali sentenze che verranno! Va oerò detto che negli ultimi tempi il "gotha" del potere e del sottopotere della "petite capitale" europea ha inanellato tante e poi tante di quelle ... perle che c'è da rimanere profondamente confusi, sgomenti e - come va di moda adesso - indignati! Nando

    Rispondi

  • Geronimo

    14 Ottobre @ 14.51

    Gigi, fu il comune che si rifiutò di pagare, guistamente visto l'errore, la bolletta e non la procura, fu sempre il comune a rifiutarsi di farsi risarcire, oltretutto con un guadagno di 600 euro, da Lavagetto. perchè? non è che sia stato fatto fuori dal suo stesso partito e non dal procuratore? Non ricordate che in un'intervista disse di non aver ricevuto solidarietà da nessuno del suo partito? Solo ubaldi si fece vivo.

    Rispondi

  • Mattia

    13 Ottobre @ 18.23

    CARI RAGAZZI, VOLEVO SOLO RICORDARVI CHE LA PENA DI UN ANNO E MEZZO E' IL FRUTTO DELLO SCONTO DI LEGGE DI 1/3. PERCIO' LA SUA PENA SAREBBE STATA MOLTO MAGGIORE, CIOE' SUPERIORE AI DUE ANNI. QUINDI, ERGO, NON ABBIAMO AVUTO TUTTE LE NOTIZIE GIUSTE, NON PER COLPA DEI GIORNALISTI. NON E' POSSIBILE UNA PENA COSI' ELEVATA PER 400 EURO DI PECULATO. NON E' IL PREZZO CHE FA LA DIFFERENZA MA L'UTILIZZO.

    Rispondi

  • Giuseppe Benassi

    13 Ottobre @ 14.03

    Chi esercita un incarico pubblico (ex assessore) deve dare il buon esempio, perche' perde credibilita' non solo politica, ma sopratutto come uomo. infangarsi per un cellulare o per internet, mi sembra proprio infantile,poi diventa tutto in salita recuperare prestigio. Probabilmente questo signore non doveva abusare del suo incarico, anche se ora dovra' dimostrare il contrario, intanto la magistratura ha emesso la sua sentenza.

    Rispondi

    • pier luigi

      13 Ottobre @ 17.00

      PS.: intanto bisogna aspettare un anno per il ricorso e due per la 'cazzatione', altra fregatura!

      Rispondi

    • pier luigi

      13 Ottobre @ 16.57

      Non ha abusato del suo stato! è stato incolpato di una spesa di 90.000.00 euro e poi salta fuori che erano 400.00, cifra che corrisponde ad un uso forse esagerato, ma in linea con quelle di un dirigente di azienda. Il signor laguardia è a conoscenza dello scopo delle telefonate? no? strano! ascoltava tutti gli assessori e non sa perchè ha speso que quattrocento euro? Lo hanno 'fregato', era una delle migliori pedine della giunta, e del pdl.

      Rispondi

  • alessandra

    13 Ottobre @ 13.38

    Ricorrerà in appello e lo vincerà, ci manca solo che quereli qualcuno. Ma vogliamo interessarci di fatti seri e non di scemenze? il suo lavoro lo faceva bene, perchè rovinargli la reputazione? che brutta gente...tutti pronti ad accusare, tutti onesti. Non avete mai usato il telefono aziendale? dai guardatevi i fatti vostri prima di parlare.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS