22°

Parma

Bernini interrogato nove ore. Parla di mense. E non solo

Bernini interrogato nove ore. Parla di mense. E non solo
Ricevi gratis le news
0

Jeans, giubbottone blu con lo stemma «azzurro» e le  quattro stelle che simboleggiano i  mondiali di calcio vinti, volto tirato, Giovanni Paolo Bernini è tornato in città da detenuto. Sceso dal cellulare della polizia penitenziaria intorno alle 9 è stato accompagnato in procura dai «baschi blu». E' durato nove ore il faccia a faccia con il pm Paola Dal Monte. Ma dal computo finale  vanno tolte le ore utilizzate per la verbalizzazione e un paio di pause. Di certo, però, Bernini non è stato sentito solo sulle accuse  contenute nell'ordinanza di custodia cautelare. A più di due settimane dal suo arresto l’ex assessore ai Servizi educativi del Comune, è stato interrogato fino alle 18 sui reati di corruzione e peculato che gli vengono imputati nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte tangenti per l’appalto delle mense scolastiche.
Bernini è apparso molto provato dalla misura di custodia cautelare in carcere e stando al suo legale, Mario Bonati che difende l'ex assessore con l'avvocato Nicoletta Marassi, «ha risposto a tutte le domande che gli sono state poste dagli inquirenti».
Da quanto emerge il pm e la Guardia di Finanza hanno voluto chiarimenti da Bernini non solo sulle ipotesi di reato contestate nell’ordinanza di custodia cautelare, ma hanno chiesto riscontri anche su altre vicende  che emergerebbero dalle intercettazioni telefoniche cui l’ex assessore è stato sottoposto nel corso del lungo periodo di indagine. L’ex assessore, sempre stando al suo legale, avrebbe «fornito elementi soddisfacenti» anche in relazione a tali fatti e circostanze. L'interrogatorio del componente della Giunta del sindaco Pietro Vignali, che ha rassegnato le dimissioni da primo cittadino nei giorni successivi all’arresto del suo assessore, è solo l’ultimo di una lunga serie avviata dalla Procura fin dalla scorsa settimana. Negli uffici del Palazzo di Giustizia parmigiano sono passati molti degli indagati nelle inchieste «Green Money II» (presunte tangenti per il verde pubblico, definita a giugno) e «Easy Money» (quella in cui è coinvolto Bernini). Dopo  l’interrogatorio di Carlo Iacovini, dirigente del Comune, finito in manette nel blitz della Gdf del 24 giugno scorso (nel corso del quale furono arrestate altre 10 persone, tra cui un altro dirigente comunale e il capo della polizia municipale di Parma). Iacovini è rimasto negli uffici della Procura per circa otto ore e tornerà a farsi sentire, dopo oltre tre mesi e mezzo di carcerazione preventiva, il prossimo 17 ottobre. È uno dei personaggi «chiave» dell’inchiesta «Green Money II» assieme ad Emanuele Moruzzi, dirigente del settore Ambiente considerato dagli inquirenti la «mente» del giro di fatture gonfiate o per lavori inesistenti scoperto dalla Gdf. Moruzzi sarà sentito per la prima volta oggi dagli inquirenti che attendono dall’indagato conferme e riscontri alle accuse di corruzione. Secondo la Procura i dirigenti arrestati, in concorso con alcuni imprenditori, avevano architettato un sistema di assegnazione degli appalti che consentiva di «drenare» dalle casse del Comune consistenti somme di denaro. Il giro ammonterebbe a circa 500mila euro. L'inchiesta che, ha detto il procuratore Gerardo La Guardia, sta continuando ancora dopo gli arresti di giugno ha aperto scenari inquietanti sulla diffusione della corruzione nella città emiliana e, di fatto, è costata la poltrona al sindaco Pietro Vignali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

1commento

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro