19°

Parma

Sanità, quei progetti bloccati

Sanità, quei progetti bloccati
Ricevi gratis le news
0

Monica Tiezzi
Ci sarà anche il ministro della Salute Ferruccio Fazio, oltre agli assessori alla Sanità  di  Veneto, Friuli, Basilicata, Sicilia, Toscana e Emilia Romagna, al convegno nazionale che si terrà venerdì  21 ottobre (e che proseguirà la mattina  di sabato 22) all'hotel Parma & Congressi di via Emilia Ovest su «Percorsi di innovazione nelle cure primarie».
 Un convegno che cade in un momento delicato per la sanità cittadina. Uno dei temi principali   saranno infatti le «Case della salute» (26 in tutta la provincia, di cui sei in città), nuovi snodi della sanità territoriale, specialistica e di base,  che  dovrebbero garantire  un'assistenza di 12 ore (8-20) in grado di alleggerire la pressione sul pronto soccorso del Maggiore, e in coordinamento con la guardia medica. Un notevole investimento (in formazione del personale, ma anche in strutture) sul quale -  in attesa del commissario che reggerà il Comune, - nessuno è in grado di scommettere.
Fabi ottimista
«In realtà, con  la rimodulazione della rete ospedaliera in provincia e  i poliambulatori integrati, ci siamo già mossi da tempo nella strada di recente indicata dalla Regione, e non è un caso che il convegno si tenga proprio a Parma», rassicura il direttore dell'Ausl Massimo Fabi. In alcuni casi, fa ancora notare Fabi, le Case della salute occuperanno le attuali sedi dei poli sanitari (Cittadella-Montanara in via Carmignani; Molinetto in via Pintor; San Leonardo in via Verona) e la spesa per l'ammodernamento  non dovrebbe essere stratosferica. La «casa» del Centro finirà al Dus,  nell'attuale sede Efsa, i cui dipendenti dovrebbero traslocare nella nuovissima  palazzina  di viale Piacenza fra Natale e Capodanno.   Ma sulle  altre sedi  (nelle intenzioni dell'Ausl, tutte le «case» cittadine dovrebbero  essere operative entro il 2013) c'è grande incertezza.
Amianto o no?
A partire dalla «casa» del Pablo, che dovrebbe trovare spazio in via Savani, dove sono attualmente i servizi della neuropsichiatria infantile. Un «trasloco», quello della neuropsichiatria, legato alla realizzazione del polo pediatrico nell'ex scalo merci di viale Fratti,  bloccato dal blitz delle Fiamme Gialle che, il 17 gennaio scorso, ha chiuso il cantiere e  indagato sette persone (fra ex assessori, dirigenti di Stt e architetti) per la sospetta presenza di metalli pesanti e amianto. Anche se all'Ausl si respira ottimismo sull'esito dell'inchiesta («E i soldi ci sono: 4,9 milioni di euro da  risorse Ausl e 3,3 da fondi nazionali per l'edilizia sanitaria», dice Fabi), e si spera che i lavori possano riprendere, la scadenza del 2013 appare   irrealistica.
Via XXIV Maggio
Il problema maggiore è il cantiere in alto mare (non  è stata individuata la ditta costruttrice, e non sarebbe stata neppure acquisita l'area  di 20 mila metri quadri dalle suore Missionarie di Maria) della «casa» di via XXIV Maggio, dove dovrebbero traslocare il cup,   gli ambulatori e i servizi anagrafici e di assistenza sociale del Comune ora in   via Leonardo Da Vinci, e il centro ambulanze nord-est (ora in via Del Campo).    Ci sarebbe anche un compratore  per i locali di via Leonardo Da Vinci (l'intero piano terra di alcuni palazzi, di proprietà del Comune), ma tutto è fermo a tre anni e mezzo dall'annuncio della realizzazione del nuovo polo socio-sanitario: una spesa  di  due milioni e mezzo di euro e  due piani per un totale di tremila  metri quadri, di cui mille per l'Ausl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Parma

Ai domiciliari per maltrattamenti, va a lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro