Parma

Ecosistema urbano: Parma è al terzo posto fra le città medie ma Legambiente la esclude per motivi etici

Ecosistema urbano: Parma è al terzo posto fra le città medie ma Legambiente la esclude per motivi etici
Ricevi gratis le news
13

Le città del Nord-Est sono maestre nel buon rapporto con l'ambiente. Dalle piste ciclabili alla gestione (e sprechi) dell'acqua, dalla qualità dell'aria all'estensione del verde... le città di Emilia-Romagna, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia spiccano per la qualità delle politiche e dei servizi. Lo dice il rapporto «Ecosistema urbano» di Legambiente, pubblicato dal Sole 24 Ore di oggi.
In base a una serie di parametri presi in considerazione, Venezia è la migliore città in Italia fra le città grandi (con più di 200mila abitanti), Bolzano fra le città medie (80-200mila abitanti) e Belluno fra quelle piccole (meno di 80mila abitanti). Parma è al terzo posto nella classifica delle città medie: ha 64,45 punti ed è superata solo da Bolzano e Trento. Al quarto posto c'è La Spezia, al quinto Reggio Emilia.
Parma mantiene invariata la posizione conquistata lo scorso anno e nel 2009 e le viene riconosciuta la capacità di trasformare il modo di muoversi in città. Nella nuova classifica di Ecosistema urbano, Parma è la prima in Italia fra le città di media dimensione e tra i centri urbani della pianura padana.

Il rapporto è stato presentato questa mattina a Genova. «I numeri ci dicono che una delle prime emergenze ambientali da affrontare in Italia è quella dello smog», denuncia il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza. Secondo il rapporto, infatti, ogni anno nelle città italiane lo smog uccide 8.500 persone.
Cogliati Dezza parla anche della questione etica e delle inchieste che stanno investendo il Comune. Vicende che di fatto portano Legambiente a dichiarare Parma fuori classifica: «Visto poi che questo rapporto - ha aggiunto il presidente di Legambiente - è un termometro della qualità delle nostre città non possiamo rimanere in silenzio davanti al degrado di quanto successo nel Comune di Parma. La tempesta giudiziaria che ha investito la Giunta comunale - ha concluso Cogliati Dezza - ci obbliga a collocare Parma fuori classifica e anche se i dati ambientali continuano a rimanere buoni rispetto al resto d’Italia, pensiamo che l’etica pubblica sia un valore sovraordinato a cui non possiamo rinunciare».

La classifica finale pubblicata dal Sole 24 Ore - divisa in tre, per creare paragoni omogenei fra categorie di città - è il risultato finale di una serie di classifiche sui singoli aspetti presi in considerazione.
Ecco il posizionamento di Parma nelle classifiche sui singoli temi.

RIFIUTI
Raccolta differenziata: Parma è 18°, raggiungendo quota 46,4% di rifiuti differenziati sui rifiuti prodotti.

Produzione pro capite di rifiuti urbani: Parma è 16° con 555 chili per abitante prodotti in un anno.

QUALITA' DELL'ARIA
Polveri sottili Pm10
: Parma è 28° con 32 nanogrammi per metro cubo d'aria (in media) nel 2010.

Emissioni pericolose: Parma è 27° con 39,5 nanogrammi al metro cubo di biossido di azoto NO2. 

Ozono: In media a Parma, come a Bolzano, la soglia è superata 46 giorni all'anno. Le due città sono al 29° posto.

QUALITA' DELL'ACQUA
Gli usi civili: Parma è 19°, con un consumo medio di 156,8 litri di acqua al giorno per ogni abitante.

Sprechi di acqua: Parma è 24°. In base ai dati dei Comuni del 2010, la differenza fra l'acqua immessa negli acquedotti e l'acqua consumata per usi civili, agricoli e industriali è del 33%. La più virtuosa delle città media è Trento, con un 15% di acqua sciupata.

Depurazione: l'indice sintetico sulla capacità di depurazione di Parma è 97%. La città è al 15° posto assieme ad Ancona, Bergamo e Salerno.

TRASPORTI
Auto circolanti: a Parma girano 59 auto ogni 100 abitanti (7° posto assieme a Brindisi e Taranto).

Due ruote: circolano 12 motoveicoli ogni 100 abitanti; Parma è 22° fra le città medie.

Viaggi collettivi: Parma è terza con 163 viaggi in autobus per ogni abitante (media annua, dato 2010).

Disponibilità di mezzi pubblici: Parma è al quarto posto.

Mobilità sostenibile: Parma è al primo posto in questa classifica, con un indice sintetico di 96,2. L'indice nasce da una serie di indicatori come car sharing, radiobus e mobility manager.

AMBIENTE
Estensione pro capite di verde fruibile in aree urbane
: Parma è 14° fra le città medie, con 11,92 metri quadrati di verde per ogni abitante.

Aree verdi totali: Parma è 31°, con 379 metri quadrati di verde per ogni ettaro di città.

Isole pedonali: Parma è fra le città più virtuose, al terzo posto con 0,82 metri quadrati di superficie pedonalizzata per ogni abitante.

Ztl: Parma ha 6,10 metri quadrati di zone a traffico limitato per ogni abitante e si piazza al settimo posto dietro ad altre città medie: Pisa, Lucca, Ferrara, La Spezia, Brescia e Piacenza.

Metri equivalenti di piste ciclabili ogni 100 abitanti: a Parma sono 11,57. La città è 17°.

La ciclabilità: Parma è al 1° posto fra le città medie. Guida questa classifica con valore di 87,1. L'indice sintetico valuta indicatori come bike sharing, biciplan, cicloparcheggi di interscambio e altri.

ENERGIA
Consumo elettrico per usi domestici
: Parma è 14° con 1.120 kW per abitante consumati all'anno (dato 2010).

Impianti fotovoltaici installati: Parma è 8° fra le città medie con 2,24 kW installati su edifici comunali ogni mille abitanti.

I pannelli solari: al 23° posto c'è Parma con 0,37 metri quadrati installati su edifici comunali ogni mille abitanti.

Teleriscaldamento: al 6° posto c'è Parma. La città ha 25,71 metri cubi per abitante.

Politiche energetiche: l'indice sintetico valuta le politichebasate sul risparmio energetico, le fonti rinnovabili e altre variabili del genere. Parma ha un indice di 86, come Bergamo e Trento. Le tre città sono tutte al terzo posto.

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E AZIENDE
Le certificazioni ambientali Iso 14001: a Parma sono 3,66 ogni mille imprese attive. Per questo la città è ottava.

Pianificazione e partecipazione ambientale: l'indice sintetico di Parma è 50 (valuta la progettazione partecipata e l'approvazione di piani locali). La città è 12° fra quelle medie in Italia.

Eco-management negli enti locali: a Parma le istituzioni fanno arrivare la città al 25° posto fra quelle medie, con un indice sintetico di 20 (valuta l'uso di carta riciclata, auto ecologiche, prodotti equosolidali e la certificazione ambientale in Comune).

Capacità di risposta dei Comuni: Parma è al primo posto a parimerito con Bolzano e Trento. Le tre città hanno un indice di 99 su 100, composto dal numero di schede inviate e dalle risposte fornite dal Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ROBERTO

    18 Ottobre @ 08.47

    Basterà insediare una bella giunta di sinistra in Comune e vedrete come migliora l'aria di Parma....... e vedrete Legambiente che commenti entusiasti.... Povera Italia !!

    Rispondi

  • Il Provocatore

    18 Ottobre @ 08.40

    Ahahahahahahahahahah, non mi sbagliavo mica è con il mio primo commento... Ahahahahahahah... Forse però è un po' come sparare sulla croce rossa.... ;-)

    Rispondi

  • MEMMI

    18 Ottobre @ 08.15

    INDIGNATA!!!!!

    Rispondi

  • pina

    18 Ottobre @ 01.59

    il comune di Parma ha sicuramente fornito dati falsi. Provate a passare uno straccio sul balcone a parma dopo un'ora che avete lavato il balcone e fate la stessa cosa a Rimini in piena estate quando c'è il pienone di turisti. L'aria di Parma è fortemente inquinata, l'acqua puzza di acquario, i mezzi pubbliciti iniziano le corse in orari non compatibili con le esigenze dei pendolari,l imarciapiedi sono pieni di gratta e vinci e schede telefoniche . Con l'altro sindaco Parma era un gioiellino adesso è irriconoscibile.

    Rispondi

  • Democrazia=voto

    17 Ottobre @ 22.37

    Molto bene, allora io escludo Legambiente dalla lista della associazioni affidabili (non perchè il loro lavoro lo facciano male) ma perché hanno dei pregiudizi politici e non rispettano il principio di innocenza fino a sentenza passata in giudicato, insomma per motivi sovraordinati.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande