-2°

Parma

I ladri fanno il bis: due casseforti ripulite nello stesso condominio

I ladri fanno il bis: due casseforti ripulite nello stesso condominio
Ricevi gratis le news
0

Laura Frugoni
«Pensavo che la cassaforte fosse sicura. E invece...», si angustia la signora del primo piano. D'ora in poi non penserà più neanche che una tapparella blindata sia sufficiente a fermare un ladro.
Nel suo caso poi la certezza è doppia, perché i furti sono stati due: mercoledì in stradello Dante Pramori insieme al suo appartamento hanno svaligiato anche quello a fianco, e anche là hanno tagliato la cassaforte a muro con il flessibile e messo le mani su tutti i valori che c'erano dentro: ventimila euro di gioielli più 35 mila di titoli di Stato da una parte, cinquemila euro di gioielli dall'altra e non si può dire che questi predoni non abbiano fatto giornata.  
Il doppio blitz risale a mercoledì, in pieno giorno: i padroni di casa se ne sono accorti a qualche ora di distanza l'uno dall'altro, chi è rientrato in casa a metà pomeriggio chi verso sera. Anche la polizia ha fatto la spola nello stradello che si trova nella zona di via Venezia, all'angolo con via Lanfranchi.
La palazzina è disposta su tre piani, le abitazioni svaligiate tutt'e due al primo, la casa circondata da un cortile protetto da un cancello, sempre chiuso. Come hanno fatto? Possibile che nessuno abbia sentito niente? «Qualcuno ha sentito - si stringe nelle spalle la donna - ma pare abbiano detto ai poliziotti che pensavano stessimo facendo dei lavori in casa. Comunque io non ho chiesto niente a nessuno».
Veloci e senza problemi di vertigini. Prima di entrare in azione hanno aspettato che le abitazioni fossero vuote, hanno battezzato le finestre che danno sul retro del cortile come le più adatte a un'irruzione «discreta», si sono arrampicati per le grondaie fino al primo piano. «La mia finestra era chiusa con la  tapparella  abbassata, ma sono riusciti ugualmente a forzarla. Dentro, hanno guardato dappertutto e poi hanno tagliato la cassaforte». Trovarla, un gioco da ragazzi: «E' nascosta dietro una foto dei miei figli: non so neanche bene quanto ci fosse, ci guardavo poco, c'era comunque tutta la roba. Mi spiace soprattutto per i ricordi di mio marito: mi è rimasta soltanto la sua fede nuziale, ma solo perché la porto al dito». Così a occhio sui ventimila euro di preziosi più i titoli di Stato, ma su quelli si può stare tranquilli (essendo nominali, non è che un ladro può andare a incassarli). Riferisce che comunque questo non era il primo assalto: «Ci hanno già provato un'altra volta, ma non avevano preso niente».
In entrambi gli appartamenti svaligiati è arrivata la polizia scientifica a caccia di impronte: in casi come questi nessuno si nasconde che sia come cercare un ago in un pagliaio. Gli investigatori vedono lungo: questo è un genere di colpi che porta la firma, sono bande di  professionisti che vengono da fuori. O li becchi in flagranza oppure ciao, chi li scova più.
Il doppio colpo di stradello Pramori  è l'ennesima conferma di quale sia l'emergenza più pressante in città sul fronte della criminalità. Il bollettino si allunga giorno dopo giorno, per non parlare dei blitz che falliscono, parecchi anche quelli. Sempre mercoledì, i ladri hanno fatto cilecca sia in via Mantova che in via Praga, mentre in via Sidoli si sono «accontentati» di forzare una cantina e rubare una valigia. Anche i ladri viaggiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande