11°

Parma

Nuova vita per il padiglione Barbieri

Nuova vita per il padiglione Barbieri
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
Centonovantacinque posti letto: il padiglione Barbieri si trasforma in un «super ospedale» per anziani.  E non solo. Già, perché oltre ad accogliere Geriatria e Clinica geriatrica, la struttura ospita il reparto di Medicina riabilitativa. Il tutto va ad aggiungersi alla Lungodegenza critica (collocata al secondo piano) e alla Lungodegenza a gestione infermieristica (da alcuni mesi al terzo piano).
Nuova vita dunque per il Barbieri che, ieri, è stato presentato alla città dopo oltre un anno e mezzo di lavori. All'interno c'è aria nuova: pareti dai colori vivaci, ampi saloni dove ritrovarsi per fare «ginnastica», stanze accoglienti e persino una vasca da bagno. E questo solo in Medicina riabilitativa. Ma fotografi e cronisti vengono guidati in un tour completo all’interno dei reparti. L’esodo dal Cattani prende il via oggi  – i primi a trasferirsi saranno i 32 pazienti di Geriatria – e si concluderà la prossima primavera col trasloco di ambulatori e Day hospital.
 L’intervento di ristrutturazione, che ha preso il via il 15 febbraio 2010, è costato 11 milioni e 500 mila euro e nel conto è compreso anche l’acquisto delle nuove attrezzatura per la riabilitazione. I locali sono tutti dotati di aria condizionata, le toilette sono in camera e alcuni strumenti sono già al loro posto nelle «palestre». C’è poi la sala di terapia occupazionale, dove il movimento torna a fondersi con la quotidianità e riempire la macchinetta del caffè è un traguardo non semplice da raggiungere.
 «Si tratta di un vero e proprio polo integrato – spiega orgoglioso Leonida Grisendi, direttore generale dell’Ospedale di Parma -, una struttura omogenea in grado di favorire l’integrazione multidisciplinare all’interno dei percorsi assistenziali». «Inoltre – precisa Grisendi – la riorganizzazione della struttura permette di individuare aree di cura specifiche, a gestione infermieristica, in cui favorire la presa in carico da parte dei medici di famiglia e dell’assistenza domiciliare integrata». Insieme a lui ci sono i direttori dei reparti coinvolti, ma anche medici e infermieri . «Sono soprattutto le persone a fare la differenza – afferma invece Rodolfo Brianti, alla guida di Medicina riabilitativa – oltre alle nuove attrezzature, fondamentali, possiamo contare su un pool di esperti di altissimo livello capaci d’instaurare un rapporto autentico e “terapeutico” coi pazienti».
 In attesa della realizzazione del famoso giardino riabilitativo, argomento su cui Grisendi si mostra positivo, si pensa al futuro del Cattani: «Il trasferimento del Day hospital non si concluderà prima della prossima primavera – aggiunge – e non è ancora stato scelto con precisione il nuovo utilizzo del padiglione. Quel che è certo è che verranno realizzati ambulatori, rimanendo in un’ottica di gestione integrata di risorse ed eccellenze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS