-2°

Parma

Concessi i domiciliari a Balisciano

Concessi i domiciliari a Balisciano
Ricevi gratis le news
0

Evidentemente la collaborazione fornita agli inquirenti e le risposte alle domande del pm Paola Dal Monte nel corso degli ultimi due interrogatori fiume - otto ore ciascuno, l'ultimo martedì scorso - devono essere apparse al gip Maria Cristina Sarli sufficienti per concedere gli arresti domiciliari a Ernesto Balisciano. L'imprenditore ed ex presidente di Engioi, accusato di corruzione e peculato, è uno degli indagati nell'inchiesta «Green money 2», che lo scorso 24 giugno ha portato all'arresto di undici persone per un giro di mazzette e favori negli appalti per il verde pubblico.
Ovviamente, dopo oltre quattro mesi di detenzione, anche le esigenze cautelari che inizialmente avevano giustificato la detenzione in carcere, ora si sono attenuate, facendo propendere il gip per la concessione dei domiciliari. In particolare, nell'ordinanza firmata ieri da Maria Cristina Sarli si fa riferimento al fatto che l'indagato sia incensurato e che abbia da tempo rassegnato le dimissioni dalla presidenza di Engioi, oltre all'attenuazione del rischio di inquinamento probatorio e di reiterazione del reato.
Nel caso di Balisciano, il parere del pm Dal Monte è stato favorevole alla concessione dei domiciliari, cosa che invece non era avvenuta per Emanuele Moruzzi, ex dirigente del settore Mobilità e ambiente del Comune: in quel caso l'accusa si era opposta ai domiciliari, stante anche quella che era stata considerata un'insufficiente collaborazione alle indagini da parte dell'indagato. Ma poi il giudice per le indagini preliminari aveva comunque dato l'ok ai domiciliari, concessi mercoledì scorso.
Secondo l'accusa, Balisciano, con l'ex dirigente di Enìa  Mauro Bertoli, avrebbe attivamente concorso con Moruzzi alla distrazione di 230 mila euro dalle casse dell'ex municipalizzata, a fronte di lavori mai svolti. Con l'uscita dal carcere di Balisciano, degli undici arrestati di giugno, dietro le sbarre resta ora solo l'imprenditore Alessandro Forni.
Sempre ieri mattina è tornato in procura l'imprenditore Norberto Mangiarotti, l'unico degli indagati dell'inchiesta «Green money 2» ad essere in libertà (già da metà settembre, con obbligo di firma, anche se i suoi difensori sono intenzionati a presentare istanza di revoca). Davanti a Paola Dal Monte e al comandante della Guardia di finanza Guido Mario Geremia, Mangiarotti per un paio d'ore ha approfondito argomenti già emersi nel corso dei precedenti interrogatori. La visita di ieri sarebbe da mettere in relazione all'interrogatorio fiume di Balisciano di martedì scorso: verosimilmente, Mangiarotti sarebbe stato chiamato a chiarire alcuni aspetti risultati in contrasto con alcuni passaggi di quanto riferito proprio da Balisciano. A questo punto, la posizione di Mangiarotti sarebbe ormai definita, tanto che gli avvocati Stefano Delsignore e Paola Fornari sono intenzionati a chiedere istanza di patteggiamento già la prossima settimana.
Sull'andamento dell'inchiesta si è detto ieri soddisfatto il procuratore Gerardo Laguardia, che pur precisando che «non ci sono nuovi indagati», ha spiegato che nei prossimi giorni ci saranno ulteriori interrogatori. «Fra i temi che si stanno approfondendo - ha detto - ci sono Stt e Spip»f.ban.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere fuori servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa