12°

23°

Parma

"Diga di Marano: sicurezza totale per la città"

"Diga di Marano: sicurezza totale per la città"
Ricevi gratis le news
0

di Chiara Pozzati

Cala il livello della Parma, si rivede qualche pallido raggio di sole e la città dimentica l’emergenza maltempo. Anche gli esperti, pur mantenendo alta l’allerta, si dicono positivi: «La diga di Marano ha dimostrato anche ultimamente la propria efficacia». Esiste il rischio che la città finisca sott'acqua? «Si tratta di esondazioni catastrofiche che in media si verificano ogni mille anni. Calendario alla mano, dunque, abbiamo ancora trecento anni di bonus». A parlare, cauto e cortese, è Fabrizio Giuffredi, responsabile Aipo per l’Emilia Romagna. Con lui Sergio Bandieri, ingegnere, socio del Lions club Parma host e direttore tecnico della Pizzarotti all'epoca in cui l'impresa ha realizzato l'opera, inaugurata nel 2005. I due hanno guidato i soci del club in visita alla diga. 
È accaduto ieri mattina ed entrambi hanno ribadito «l'importanza di quel “paracadute” artificiale che protegge città e provincia e garantisce sicurezza totale». E fa bene sentirlo dire, specialmente dopo il disastro ligure che riempie cronache e pensieri. Le zone più a rischio: «Sicuramente l’Oltretorrente e l’area di Colorno, Mezzani, Torrile, ma la presenza della diga garantisce totale sicurezza anche qui». La notte tra mercoledì e giovedì il grande bacino, capace di contenere fino a 12 milioni di metri cubi d’acqua, si è riempito fino a sfiorare i due milioni. Si parla di una piena «di una certa entità - spiega ancora Giuffredi -:  niente a che vedere con quella del 2000 che ha fatto tremare l’Oltretorrente, ma comunque da monitorare». 
Il picco massimo di portata, pari a 380 metri cubi al secondo, è stato registrato mercoledì attorno a mezzanotte. Ma l’apertura delle tre «bocche» ha decisamente attutito la potenza del torrente: «La portata in uscita - aggiunge il responsabile dell’Aipo - non superava i 120 metri cubi al secondo». L’obiettivo, è proprio il caso di dirlo, è calmare le acque. «Abbiamo pensato questa struttura con tutti i crismi - questa volta a parlare è Bandieri -: dal profilo curvilineo della sommità della diga, ai due prolungamenti obliqui ai lati (i cosiddetti “becchi d’anatra”) che fanno sì che l’acqua si riversi gradualmente nell’alveo». 
Il gruppo si addentra per i cunicoli proprio sopra le tre bocche, prima di concedersi una passeggiata vista Parma. Le acque del torrente scorrono tranquille ma le tracce della piena sono ancora ben visibili: accanto alla diga spicca una distesa di tronchi d’albero che sono stati trascinati a valle da Corniglio. L’ipotesi di un bacino permanente è ancora irrealizzabile: «Ci stiamo lavorando - conclude Giuffredi - ma dobbiamo combattere contro l’inquinamento delle acque». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel