Parma

Mariapia, 26 anni: "Sull'autobus vedo il mio futuro"

Mariapia, 26 anni: "Sull'autobus vedo il mio futuro"
Ricevi gratis le news
2

 Margherita Portelli

A 26 anni tiene a bada un bestione di diciotto metri, che però affettuosamente chiama «gioiellino». 
Nelle manovre è decisa (le sue radici non mentono), ma delicata, come solo un animo femminile sa essere. Mariapia Mavilla ha il cuore in montagna, a Monchio delle Corti (dove tutti nella sua famiglia, per mestiere, guidano), ma un lavoro in città, alla Tep, dove si può definire senza esagerare la «ragazza dei primati»: è stata lei, infatti, la prima donna a guidare gli autobus «doppi» da 18 metri, ed è sempre lei, lo dice con una certa punta d’orgoglio, la più giovane tra tutti gli autisti dell’azienda. 
La divisa grigia e blu, abbinata al tocco elegantissimo di un trucco impeccabile, la indossa con disinvoltura e senza esitazione ammette che il futuro lei lo vede lì: su un autobus. Anche se la sua tratta preferita è quella che porta a Salsomaggiore («perché ci sono da fare dei chilometri veri» puntualizza), spesso Mariapia è alla guida del 14, l’unica linea urbana su cui, al momento attuale, vengono impiegati gli autobus doppi: forse non se ne rende neanche conto, ma quando è alla guida - espressione crucciata ma sorriso sempre pronto -, ha sulle spalle la responsabilità della sicurezza di circa 150 suoi coetanei: gli universitari che nelle ore di punta si spostano tra il Campus e il centro città.
 «Anch’io ho studiato per un paio d’anni ingegneria, poi ho capito che volevo lavorare e volevo un mestiere che mi permettesse di stare in giro - spiega -: chiusa tra quattro mura non ci potrei stare. Lo so che è una professione ancora molto “da uomo”, ma io la faccio bene, con impegno e professionalità. Dovrebbero essercene di più, di donne alla guida, perché siamo brave». 
L’indole da pilota ce l’ha nel sangue, il papà e il fratello hanno un’azienda di autotrasporti, ma lei, assicura, da bambina i motori li odiava: «Giocavo con le bambole, non certo con le macchinine. Poi, da quando a 18 anni ho preso la mia prima patente, quella B per guidare l’automobile, la repulsione si è trasformata in passione – racconta –. Dai 21 ai 24 ho preso tutte le altre licenze di guida, la C, la D, fino alla DE, quella necessaria per guidare questi bus». 
Letteralmente innamorata del suo lavoro, Mariapia è un po’ la mascotte della squadra Tep: «Alla guida sono affidabilissima, ma tutti i miei colleghi mi chiamano Schumacher – scherza -. In realtà mi trovo molto bene, c’è affiatamento, e io sono nella fase in cui, come dicono i colleghi più esperti, si è ancora pieni di entusiasmo». Certo l’esperienza non manca nemmeno a lei, che conosce a tal punto le strade e i percorsi della sua città da dispensare suggerimenti agli altri autisti più attempati che le chiedono consiglio.
 L’energia esplosiva che traspare da quegli occhi sempre sorridenti, poi, Mariapia la riversa anche nel canto, altra  grande passione. Chiamatela pure «la giovane autista dall’ugola d’oro», ma alla guida – occhi fissi sulla strada – Mariapia non canta e nemmeno chiacchiera. Al conducente, lo sanno tutti, non si parla. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gnoll

    01 Novembre @ 08.57

    perchè saremmo indietro? ma che ragionamento è?

    Rispondi

  • CLAUDIO

    01 Novembre @ 06.50

    In FRANCIA sono piu' le donne che guidono gli autobus che gli uomini. Come siamo ancora indietro ! ! !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande