22°

Parma

Parma - Poggio: rombano i motori, in fotografia

Ricevi gratis le news
0

Le auto che sfrecciano, il pubblico in festa, lo sforzo dei piloti. E tanto altro. Par quasi di sentirlo, il rombo dei motori della Parma – Poggio di Berceto, al centro della mostra fotografica che si è inaugurata oggi a Palazzo Giordani. Par quasi di sentirlo anche se si tratta “solo” di fotografie: immagini che raccontano un evento che non è solo una gara  automobilistica (mitica) ma rappresenta anche un pezzo di storia del nostro paese. Anche la mostra “Di…vagando sulla Parma-Poggio di Berceto”, curata dalla scuderia Parma Auto storiche, ha questa stessa identità: uno spaccato di storia dello sport ma anche di storia del costume, anche di storia sociale di un secolo d’Italia. A Palazzo Giordani sono esposte immagini da collezione diventate veri e propri “must” per l’automobilismo e per gli appassionati di motori storici.
La mostra è patrocinata dalla Provincia di Parma, dal Csi, dall’Aavs e dalla Fiva, ed è realizzata con il supporto tecnico dell’Eliofototecnica Barbieri e con la collaborazione dei fotografi Paolo Maria Ravazzi e Daniele Romano, cui si devono principalmente le immagini relative alla versione “moderna” della Parma-Poggio. Tra gli oltre cento scatti esposti una parte è infatti dedicata alla “vecchia” Parma-Poggio, la gara di velocità che si è svolta fino al 1955, e un’altra alla “nuova” Parma Poggio, la gara di regolarità che si svolge a partire dal 1989.
“Questa esposizione dimostra l’importanza di un evento storico consolidato e prestigioso come la Parma-Poggio, e dimostra anche l’affetto che alcune persone hanno verso i mezzi storici: testimonia la loro passione, una passione che certo sanno trasmettere e che queste immagini trasmettono. È grazie a loro e alla loro passione che possiamo vedere dal vivo macchine storiche straordinarie, che senza di loro non vedremmo mai”, ha osservato nel corso dell’inaugurazione di oggi il responsabile dell’Agenzia per lo Sport della Provincia Walter Antonini. Accanto a lui il presidente della Scuderia Parma Auto Storiche Gianfranco Bertei e i fotografi Paolo Maria Ravazzi e Daniele Romano. “Sono sicuro che tutte le persone che verranno a vedere questa mostra, di qualsiasi età, sicuramente proveranno grosse emozioni, perché è proprio questo che sanno dare le immagini esposte”, ha spiegato Gianfranco Bertei, che sul fascino della Parma-Poggio ha detto: “Compie cento anni nel 2013, è una delle corse più antiche che si sono organizzate in Italia e una delle poche, insieme alla Mille miglia e ad alcune altre, che ancora continuano nel tempo. Credo che per gli appassionati sia un ricordo bellissimo. Noi cerchiamo di fare di tutto per farla vivere nel modo più positivo possibile, e penso che ci stiamo riuscendo”
La mostra resterà aperta al pubblico fino al 18 novembre con ingresso libero, dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18,30 e il venerdì dalle 8 alle 17.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»