11°

Parma

Scuole: ecco i "casi" da risolvere

Scuole: ecco i "casi" da risolvere
Ricevi gratis le news
0

La scuola media di Baganzola scoppia: la mensa è stata adibita ad aula e i ragazzi pranzano in classe, sui loro banchi.
Non va meglio  a Fognano, dove la gara d’appalto per costruire il nuovo istituto è andata deserta. La Racagni, in via Bocchi, necessita di manutenzioni: il Comune voleva demolirla e ricostruirla nuova, ma il progetto si è arenato.
Sul fronte della scuola, ecco i casi da risolvere per il commissario Anna Maria Cancellieri. A segnalare i problemi è il coordinamento dei consigli di istituto, formato da genitori e docenti.
Stanno  raccogliendo proposte e note dolenti, per presentarli al commissario appena insediato nel Comune di Parma e al subcommissario con delega ai servizi educativi, Rita Piermatti.
Fra le questioni di cui sta discutendo il coordinamento c’è il piano di accorpamento degli istituti scolastici. La manovra finanziaria di luglio fissa a 1000 il numero minimo di alunni.
Fra gli istituti a rischio fusione con altre scuole c’è la direzione didattica di via fratelli Bandiera, che ha circa 820 alunni.
Il Comune  deve prendere una decisione entro il 30 novembre, il coordinamento vuole evitare accorpamenti e creazioni di istituti con 1.500-1.600 alunni.
Un altro tema è quello dell’edilizia scolastica. Oltre alle scuole di Baganzola, di Fognano e alla Racagni, c’è il problema della manutenzione della scuola Giuseppe Verdi di Corcagnano, che ad ogni acquazzone si allaga, nonostante i ripetuti cantieri per risolvere i problemi al tetto.
Quali scuole saranno ricostruite, costruite o ristrutturate? Quante sono le risorse disponibili? Sono alcune domande che il coordinamento voleva rivolgere agli assessori comunali.
Dopo dimissioni e arresti, il coordinamento cercherà risposte dalla Cancellieri.
Alcuni genitori  e docenti sollevano il tema dell’abolizione delle fasce comunali gratuite per i servizi educativi.
Con la delibera del 30 agosto del Consiglio comunale, è scomparsa, come in altre città dell’Emilia-Romagna, la fascia di gratuità per mense e asili per quei nuclei familiari o monogenitoriali che hanno un reddito Isee inferiore a 6500 euro.
Una scelta - fanno notare dal coordinamento dei consigli di istituto - il cui peso si sta abbattendo su famiglie che non possono più permettersi di pagare le mense, le rette dei nidi, delle scuole materne, creando un grave allarme sociale. Tanti i temi da affrontare, per il neocommissario e i genitori aggiungono questi: la contrarietà verso l’uso di personale esterno al posto dei maestri per il servizio di vigilanza nelle mense, l’esistenza di classi pollaio (con più di 30 alunni in spazi non adatti) e la necessità di altre risorse per gli studenti disabili.e.g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS