Parma

Ladri a casa Lucarelli: sparite due Mercedes

Ricevi gratis le news
11

Il sabato mattina è cominciato  storto per Alessandro Lucarelli, e non c'entra il pensiero della sfida con la Lazio all'Olimpico e nemmeno il tempo cattivo.
«Sono uscito di casa alle nove e mezza per andare ad allenamento - racconta il difensore del Parma nell'inconfondibile accento livornese - e l'ho scoperto lì: erano sparite le mie due auto».
Ebbene sì: qualcuno nella notte s'era intrufolato nel cortile della grande villa liberty di viale delle Rimembranze dove il giocatore abita insieme a moglie e figli: sono usciti al volante della sua Mercedes Classe Gl nera e di quella della moglie, Mercedes Classe A bianca.
Bottino sostanzioso anche se, come annota lo stesso Lucarelli, non erano auto nuovissime. La Classe Gl è un Suv di lusso da sette posti lungo cinque metri, «se vai a comprarlo nuovo costa sui novantamila euro, il mio aveva tre anni. Diciamo che tra l'una e l'altra settantamila ci vengono fuori».
Lucarelli e famiglia occupano il piano terra della villa, che sta proprio all'angolo con viale Solferino. L'altra notte erano tutti in casa: «Ero rientrato verso mezzanotte e sono andato a dormire. Non abbiamo sentito strani rumori, nemmeno quello di un motore che si accende».
Le due auto erano parcheggiate nella porzione di cortile a uso esclusivo del difensore crociato, l'ingresso dà su viale delle Rimembranze. «Sicuramente i ladri hanno scavalcato il cancello, che questa mattina ho trovato chiuso». I predatori non hanno dovuto darsi molto da fare neanche per uscire motorizzati dal cortile. Il cancello l'hanno aperto senza sforzo: il telecomando era sulla macchina di Lucarelli.
Sicuramente si sono «accontentati» delle due Mercedes, senza cercare di entrare in casa: le finestre non avevano nessun segno di forzatura, e d'altra parte sia il Suv che la monovolume si vedevano bene dalla strada. Era su quelle che volevano mettere le mani. Furto su commissione, probabilmente: debitamente preparato.
Qualche istante per riprendersi dalla brutta sorpresa, poi il giocatore ha avvertito Alessandro Melli, team manager del Parma, e insieme sono andati dritti in questura a fare denuncia. L'indagine è passata agli uomini della Squadra mobile, sezione furti e rapine. Qualcosa in mano hanno già, visto che la villa è protetta dalla  videosorveglianza, un circuito di diverse telecamere che copre l'intera area.
Sul fronte furti Parma vive un periodaccio,  pure Lucarelli questo lo sa bene. «Ma onestamente non pensavo mi potesse capitare una cosa del genere.  E' il terzo anno che vivo in quella casa e questa non è certo una zona isolata». Se aggiungi il fatto che il Barino è proprio lì davanti e il venerdì è la sera preferita dai nottambuli, un blitz del genere pare abbastanza temerario. Possibile che nessuno si sia accorto di nulla? «Magari sono arrivati poco dopo la mezzanotte - azzarda un'ipotesi il gialloblù - e proprio la confusione e il via vai di gente li ha favoriti. Nessuno ha fatto caso a loro».
Di riavere indietro ciò che è suo ci spera poco. «E' difficile, probabilmente hanno avuto tutta la notte a disposizione. Se sono stati degli zingari magari le ritrovano. Ma se erano professionisti, hanno già preso il largo...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fra

    06 Novembre @ 21.23

    non è tanto chi è il rapinato, è ciò che ha detto nell'intervista Lucarelli, che a suo dire gli hanno ruvbato poco, tutto sommato SOLO 70 MILA EURO...... gente che non riesce a vivere ed arrivare a fine mese, e con i 70 mila euro ci vive tre/quattro anni e lui li sminuisce così.....

    Rispondi

  • luca

    06 Novembre @ 21.11

    Dadda se c'e' crisi la colpa non e' di Lucarelli. Non fare sempre il polemico ad ogni costo contro ogni cosa che riguardi il Parma calcio...

    Rispondi

  • luca

    06 Novembre @ 20.11

    strano paese è l'Italia, il colpevole ora è chi possiede 2 mecedes e non chi le ruba. Andiamo avanti così!!!

    Rispondi

  • jreed

    06 Novembre @ 20.02

    Se vuoi ti presto la mia multipla, è un primo modello con circa 300 mila km. Non ha sette posti ma 6, costa solo 300 euro. saluti compagno lucarelli

    Rispondi

  • mauro

    06 Novembre @ 19.11

    oh la' qui se la prendono col rapinato invece che col rapinatore. MI fa piacere; spero si tratti di una svolta culturale. Vero Dadda, che alla prima villa che svaligeranno scriverai "maiuscolo"" vergogantevi c'e' gente che non riesce ad arrivare a fine mese"? vero alessandro?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panicucci

TELEVISIONE

Insulti fuorionda, le scuse della Panicucci - Guarda i due video

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

3commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

2commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

7commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

1commento

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

salso

Pusher arrestato con un etto di coca purissima

1commento

Teatro

Il «Procacciatore» Gene Gnocchi

PERSONAGGIO

Francesca Zanetti ambasciatrice di parmigianità

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

12commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

1commento

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la badante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

olimpiadi

Giochi, nuova delusione Italia. Tonetti illude, Hirscher Gigante

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto