Parma

La ricerca sul cancro coinvolge gli studenti

Ricevi gratis le news
1

Laura Ugolotti
Si chiama «Airc entra nelle scuole», il progetto con cui l’associazione per la ricerca sul cancro intende coinvolgere e avvicinare gli studenti delle scuole superiori. Nell’ambito del progetto, in occasione delle Giornate per la ricerca sul cancro (dall’8 all’11 novembre), prenderanno il via gli «Incontri con la ricerca», un’iniziativa che coinvolgerà oltre 60 scuole italiane, tra cui il Liceo classico Romagnosi di Parma. L'iniziativa, dedicata ai ragazzi del triennio, ha lo scopo di avvicinare i giovani al tema della ricerca sul cancro e di coinvolgerli attraverso incontri con gli stessi ricercatori. I progressi compiuti dalla scienza in campo oncologico hanno dimostrato il ruolo fondamentale della ricerca, che negli ultimi 10 anni ha accorciato le distanze tra gli studi di laboratorio e il loro impatto sulla diagnosi e sulla cura della malattia. Non a caso lo slogan scelto per la prossima giornata per la ricerca sul cancro è «Dal menoma alla cura. La ricerca corre». I progressi concreti, di cui spesso sono protagonisti sulla scena internazionale ricercatori italiani sostenuti da Airc, sono un volto positivo del nostro Paese, che deve essere un incoraggiamento per tutti. Promuovere la ricerca significa anche investire sulle persone, creando un vivaio di giovani talenti che possono formarsi e crescere fino a diventare leader di progetti di alto profilo scientifico, assicurando l’indispensabile ricambio generazionale.Per rendere il cancro sempre più curabile, insomma, serve l’aiuto di tutti; la scuola, che è la realtà in cui si formano i ricercatori, i medici, i tecnici, i volontari del futuro, è il luogo privilegiato dove costruire questa consapevolezza. Gli «Incontri con la ricerca» non sono lezioni, ma dialoghi aperti con i ricercatori, che possono raccontare la loro esperienza professionale e di vita, ma anche rispondere alle curiosità dei ragazzi su un tema, il cancro, che è risultato essere una delle loro maggiori di preoccupazioni per futuro. A Parma l’appuntamento è per venerdì 11 novembre, alle 10.45, nell’aula Magna del Liceo Romagnosi, ma in tutta Italia - e non solo nelle scuole - sono previste importanti iniziative.Per conoscere tutti i dettagli, www.airc.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    07 Novembre @ 08.36

    Sinceramente non sono d'accordo, bisognerebbe prima parlare di prevenzione però non si fa mai. Si parla solo di ricerca e raccolta fondi. Considerate che il 30% dei tumori dipende da fattori alimentari, un'altra percentuale importante da modelli comportamentali (fumo, droghe, vita sedentaria...). Purtroppo queste cose non vengono dette, o forse nessuno ha interesse a dirle. Per me questi incontri che fanno al Romagnosi sono quasi privi di utilità.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

7commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260