22°

Parma

Travolta e uccisa sulle strisce

Travolta e uccisa sulle strisce
Ricevi gratis le news
32

Doveva essere una serata spensierata, un paio d'ore di relax e sorrisi. In  fondo, anche se piove, anche se è solo lunedi una pizza nel solito locale (...)
E invece la sera di ieri è finita in tragedia (...)
Marina Tansini, 65 anni di Langhirano, ieri sera si era fermata a mangiare una pizza con il marito alla Pignatta di via Langhirano, un locale affacciato sulla strada a Fontanini.
Verso le 21, poi, era arrivata l'ora di tornare a casa: il conto pagato, bastava attraversare la strada e salire sulla Range Rover parcheggiata giusto di fronte. Ma Marina Tansini alla sua auto non è mai arrivata.
Proprio mentre stava attraversando sulle strisce, infatti, è stata centrata in pieno da una Renault Clio che viaggiava verso Langhirano. E non c'è stato nulla da fare.
L'urto è stato  violentissimo: la donna ha sfondato il parabrezza della vettura e poi è stata sbalzata a diversi metri di distanza. Uccisa sul colpo. (...)

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    10 Novembre @ 11.54

    l'unico commento è rivolto a chi da anni in quella zona non ha provveduto a mettere dei dissuasori di velocita ,favorendo di fatto gli incidenti anche mortali.

    Rispondi

  • sabcarrera

    09 Novembre @ 13.51

    Le strisce pedonali non vengono rispettate in Itlia e la spiegazioneè semplice. Gli italiani sono dei maleducati, cioè non esiste nessun altro più importatnte del individuo stesso. La maleducazione dietro il volante diventa letale. Dobbiamo essere più capillari con le multe, sopassi a riga continua, mancato uso delle frecce, parcheggio sul marciapiede, e poi facciamo meno concessioni alle automobili.

    Rispondi

  • luca

    09 Novembre @ 08.21

    io l'avevo già segnalato in un commento precedente a questo intervento, comunque lo ribadisco, quasi tutti i giorni attraverso viale duca alessandro in presenza di dossetto che dovrebbe fare rallentare le auto eppure non c'è mai nessuno che si ferma. sarebbe veramente bello vedere i vigili multare gli automobilisti che non si fermano.

    Rispondi

  • andrea

    09 Novembre @ 07.53

    Se uno procede ad alta velocità , quando si vedono i fanali in lontananza con un colpo d'occhio si calcola che la distanza tra noi e il veicolo ci permetta di compiere l'attraversamento in tempo utile.Ma se il veicolo che avanza va a forte velocità i nostri piani saltano e confidiamo che almeno ci veda ! Il conducente dell'auto che ha investito la signora non ha nemmeno toccato il freno e visto e considerato che davanti alla signora deceduta , la precedeva il marito, che ha attraversato appena in tempo , il conducende non ha visto nemmeno lui che agitava le braccia per dirgli di rallentare.Allora ,o il conducente era distratto dal telefono per inviare un messaggio o per telefonare,o lascio le considerazioni sul suo tasso alcolico al vaglio degli inquirenti.....

    Rispondi

  • andrea

    09 Novembre @ 07.53

    Se uno procede ad alta velocità , quando si vedono i fanali in lontananza con un colpo d'occhio si calcola che la distanza tra noi e il veicolo ci permetta di compiere l'attraversamento in tempo utile.Ma se il veicolo che avanza va a forte velocità i nostri piani saltano e confidiamo che almeno ci veda ! Il conducente dell'auto che ha investito la signora non ha nemmeno toccato il freno e visto e considerato che davanti alla signora deceduta , la precedeva il marito, che ha attraversato appena in tempo , il conducende non ha visto nemmeno lui che agitava le braccia per dirgli di rallentare.Allora ,o il conducente era distratto dal telefono per inviare un messaggio o per telefonare,o lascio le considerazioni sul suo tasso alcolico al vaglio degli inquirenti.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

9commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»