-0°

12°

Parma

"Giustizia, subito le riforme". E gli avvocati fanno sciopero

"Giustizia, subito le riforme". E gli avvocati fanno sciopero
Ricevi gratis le news
0

Cinque giorni a rischio stop per le udienze in tribunale. Da lunedì  a venerdì prossimo avvocati  in sciopero:  la giunta dell'Unione camere penali  ha proclamato un'astensione contro le mancate riforme sul fronte giustizia. Due le manifestazioni nazionali: il 14 novembre  a Verona e il 17  a Roma, mentre   il 15, a Parma, la Camera penale ha indetto una pubblica assemblea nella propria sala avvocati.
Una protesta, quella dei penalisti, «in difesa del diritto di difesa». «E’ divenuta prassi avvilente - si legge in una nota del direttivo della Camera penale di Parma - l’inserimento all’interno di  atti d’indagine, giustificato nel migliore dei casi come un’innocua “svista”, di stralci di conversazioni telefoniche tra il difensore e l’assistito: conversazioni  che, probatoriamente inutilizzabili attesi gli insormontabili divieti di legge (art. 103 cpp), hanno come unica finalità quella di screditare l’immagine e l’autorevolezza del difensore e di rendere, di conseguenza, più arduo l’espletamento del mandato difensivo ovvero di colmare illegittimamente i vuoti lasciati da una lacunosa attività investigativa. Per non tacere della paradossale escussione a sommarie informazioni di avvocati ai quali sono state rivolte domande su aspetti concernenti i contenuti del mandato difensivo».  Ma i penalisti parmigiani non nascondo le loro «lacune»: «Certamente, non va neppure omesso che l’attacco al diritto di difesa è favorito anche dalla grave debolezza intrinseca che oggi connota la stessa figura dell’avvocato che a sua volta - si legge nel documento - affonda le sue  radici nell'ipertrofia dei numeri, nell’assenza di specializzazione, nella scarsa tenuta della deontologia, nella mancanza di indipendenza di alcuni avvocati, anche dai propri clienti, che sempre più spesso si registra».
Un profondo cambiamento culturale è quello che viene richiesto: «Occorre che tutte le forze politiche, sia di maggioranza sia di opposizione, con consapevolezza abbandonino ogni forzatura propagandistica  e di mera ricerca del consenso - sottolinea la Camera penale di Parma - e accolgano come dato culturale una concezione  del processo penale che,  non  sia più visto come un mero  strumento di difesa sociale, o peggio di supplenza alle carenze della loro azione politica (come avviene negli Stati etici), ma come strumento dialettico e laico di accertamento delle responsabilità del singolo, proprio di uno Stato democratico. Infatti, soltanto tale corretta concezione eviterebbe gli sconfinamenti e le interferenze tra i poteri dello Stato che, oggi più che mai, con allarmante preoccupazione, si stanno registrando».
«L’auspicio  dunque - si legge infine nella nota - è che tutte le forze politiche, di maggioranza e opposizione, in ogni sede e ad ogni livello, siano in grado di affrontare con tempestività nell’interesse esclusivo dei cittadini le concrete proposte di riforma, in discussione in Parlamento, libere ed indipendenti da contingenti strumentalizzazioni e preconcette posizioni, e portare ad un effettivo miglioramento del sistema giustizia nel nostro Paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso fino a domani

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS