12°

19°

Parma

Parma per gli alluvionati di Liguria e Toscana

Parma per gli alluvionati di Liguria e Toscana
Ricevi gratis le news
1

Parma e il Parmense si mobilitano per gli alluvionati delle province di Massa Carrara e La Spezia e della città di Genova. Si mobilita un territorio, che si stringe ai territori vicini e dà una prova concreta di voler esserci nell’aiutarli a ricominciare, nell’avviare la ricostruzione dopo i disastri dei giorni scorsi. Lo ha deciso il tavolo di coordinamento insediatosi oggi nella sede della Provincia: un tavolo promosso da Provincia, Comune e Caritas diocesana di Parma proprio per mettere insieme tutti gli aiuti. All’appello hanno risposto in tanti: istituzioni locali, mondo del volontariato, categorie economiche, sindacati, realtà associative, enti. Tutti convenuti nella sede della Provincia per significare la loro adesione al progetto. E un primo risultato c’è già: l’avvio di una raccolta fondi ad ampio spettro su un unico conto corrente intestato alla Caritas diocesana.

Questi gli estremi del conto, sul quale è già possibile effettuare versamenti: c.c. IT75Z069 3012 7000 0000 0043 922 c/o Banca Monte Parma, sede di Parma, intestato a Caritas diocesana parmense, con la causale “Parma per gli alluvionati Liguria e Toscana”.
“Insieme al Comune e alla Caritas abbiamo pensato a un’azione congiunta perché avevamo diverse sollecitazioni dal territorio per intraprendere azioni di solidarietà. E di fronte a queste sollecitazioni abbiamo deciso di riproporre una tradizione positiva che ci contraddistingue, e che ha sempre dato buoni frutti, creando un coordinamento per finalizzare le risorse in modo più efficace e senza disperderle. Ci sembra un bel modo per dare un aiuto concreto”, ha detto aprendo l’incontro il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. “Il Comune partecipa con convinzione a questa operazione bellissima e giusta, ispirata da sentimenti che tutti condividiamo. È giusto sostenere i nostri vicini: ci sono cittadini che hanno subito sofferenze enormi – ha aggiunto il commissario del Comune di Parma Anna Maria Cancellieri - è giusto che ci sia la solidarietà da parte di questo territorio”. “Anche noi siamo ben felici di esserci – ha osservato la direttrice della Caritas Maria Cecilia Scaffardi -. Avevamo già avviato una sottoscrizione e c’è già stata una buona risposta. Ora mettiamo il conto corrente aperto dalla Caritas a disposizione di questa iniziativa coordinata”.

Accanto a loro i rappresentanti delle zone colpite: c’erano Osvaldo Angeli, presidente della Provincia di Massa Carrara, ed Ettore Antonelli, assessore alle Attività produttive e alla Pianificazione della Provincia della Spezia. I sindaco di Genova Marta Vincenzi non ha potuto partecipare per il concomitante consiglio comunale, ma ha mandato una lettera di cui il presidente Bernazzoli ha dato lettura.
“Ringrazio la provincia di Parma a nome di tutti i territori interessati. La ringrazio per il contributo che ha già dato, con grande spirito di solidarietà, all’indomani dell’alluvione, e per quello che ha messo in piedi con questa iniziativa. Per noi ora si tratta di ripartire, e sapere che ci aiuterete è importante: questo sostegno ha davvero un grande significato, anche perché non ci fa sentire soli, non fa sentire soli quelli che devono ricominciare”, ha detto Osvaldo Angeli, che ha proposito dei progetti sui quali convogliare gli aiuti ha fatto riferimento soprattutto a scuole e ponti. “Quella che ha devastato le nostre zone in poche ore – ha spiegato Ettore Antonelli - è stata la stessa pioggia che da noi di solito viene in sei mesi: ha dilavato intere porzioni di territorio, facendo cadere ponti e isolando interi paesi. Basti dire che abbiamo ancora 24 strade chiuse. L’alluvione ci ha messi in ginocchio. Ora c’è da ricominciare: ricostruire tutti i posti di lavoro per le famiglie che li hanno persi”.
Per tutto questo, dunque, i cittadini di Parma e del Parmense sono invitati a versare fondi sul conto della Caritas. Ai territori colpiti spetta intanto il compito di individuare i progetti sui quali convogliare le risorse che si raccoglieranno, progetti che saranno poi esaminati e selezionati dal coordinamento. Il tutto in tempi molto brevi.

Le adesioni all’iniziativa sono arrivate già nel corso della riunione, con numerosi interventi da parte dei presenti. Chi farà una raccolta di fondi tra i propri associati, chi promuoverà l’iniziativa nei propri circoli, chi organizzerà manifestazioni di carattere benefico tutte destinate a raccogliere risorse per gli alluvionati, chi devolverà i propri compensi al progetto. Tanti, in tanti modi, ci saranno. Tra gli intervenuti oggi i rappresentanti di Unione Parmense degli industriali, Cgil, Cisl e Uil, Uisp, Csi, Montanara insieme, Ordine costantiniano di San Giorgio, Parma calcio, Associazione nazionale Alpini, Confesercenti, Assistenza pubblica di Parma, Auser, Confagricoltura, Forum solidarietà, Legacoop, Nuovo intergruppo volontari di protezione civile, Il Borgo, Avis, Associazione Neri per forza, Comuni di Langhirano, Traversetolo, Sala Baganza, Confederazione italiana agricoltori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco

    11 Novembre @ 16.35

    Volevo fare presente che è stata colpita da alluvione anche a Sala Baganza-Talignano e molta gente ha avuto danni ingenti e per il momento la Provincia di Parma e la Regione Emilia Romagna nella quale paghiamo le tasse non ha ancora deciso nessun contributo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va