Parma

La difesa di Antonella Conserva prepara l'appello

Ricevi gratis le news
0

La difesa di Antonella Conserva si prepara ad appellare la sentenza pronunciata nel maggio scorso dal Tribunale di Parma per il sequestro e l'omicidio del piccolo Tommy. E oggi è stato diffuso un intervento del consulente della difesa, il criminologo Carmelo Lavorino. Ecco il testo.

Comunicato stampa

A fine mese gli avvocati Eduardo Rotondi e Luigi Vincenzo presenteranno l'appello a favore di  Antonella Conserva, atto che si è formato e si sta formando tramite la collaborazione fra i suddetti legali, il sottoscritto, l'investigatore reggiano Dante Davalli e il CESCRIN (Centro Studi Investigazione Criminale).
Invitiamo i giornalisti – veri garanti della trasparenza – e l'opinione pubblica a riflettere sul fatto che Salvatore Raimondi è stato considerato dalla sentenza della Corte d'Assise di Parma (Presidente D.ssa Eleonora Fiengo, Giudice a latere Dott. Gennaro Mastroberardino) come l'assassino del piccolo Tommaso, come abile e furbo criminale, soggetto mendace e non attendibile.
Ricordiamo che mentre Raimondi veniva santificato dai due pubblici ministeri Silverio Piro e Lucia Musti e dagli avvocati di parte civile alla stregua di un povero giovinetto innocente caduto nelle grinfie della coppia diabolica Alessi-Conserva,  SOLTANTO noi del pool difensivo di Antonella Conserva – arrivati all'ultimo momento, soli contro tutti e da quasi tutti odiati e/o evitati (anche da chi non voleva vedere la verità perché accecato dall'odio, dal dolore e dalle suadenti chiacchiere degli intelligentoni in toga e in divisa) - abbiamo sostenuto e dimostrato che Raimondi era mendace, che era presente sulla scena del crimine al momento dell'omicidio, che aveva raccontato un sacco di balle, che lo si voleva fare passare ingiustamente per eroe, per santo e per futuro … assistente sociale. Non possiamo non evidenziare che i due pubblici ministeri, magistrati inquirenti con un ruolo  pubblico e "investigatori del popolo", avevano l'obbligo di non farsi fuorviare dal furbacchione di turno proprio perché rivestono un ruolo pubblico; lo stesso dicasi per i due avvocati difensori degli interessi dei familiari della piccola vittima che dovevano vigilare (E INVESTIGARE) affinché i due pm non cadessero nelle trappole di Raimondi.
Invece per due anni sono stati persi tempo, denaro, energie, risorse e intelligenze per inseguire una pista illogica, fallace e mendace: quella indicata da Raimondi!
Di fatto e purtroppo la persona ritenuta in sentenza come l'assassino del piccolo Tommy è stata difesa dai due pubblici ministeri e dai due legali dei familiari del bambino!  Se non ci fossimo stati noi a dimostrare (e la sentenza ce lo ha riconosciuto) che Raimondi ha raccontato fandonie ed ha partecipato attivamente all'assassinio del piccolo Tommaso, nessuno lo avrebbe demistificato  e ci saremmo trovati di fronte a un "santo e pentito oltre che NON ASSASSINO"!
Quello che comunichiamo ai giornalisti ed all'opinione pubblica è che (a) siamo stati noi a non farci abbindolare dalle chiacchiere furbe, intelligenti e suadenti di Raimondi, (b) solo grazie a noi è stato dimostrato che i due pubblici ministeri e i due legali avevano scelto una pista investigativa fallace e fuorviata.  
Ora aspettiamo il processo d'appello per dimostrare che contro Antonella Conserva non c'è una prova seria e nemmeno un elemento di riscontro, che la sentenza contiene invisibili contraddizioni che la minano internamente, che vi sono altre verità che devono venir fuori e che noi faremo venire fuori!
Noi abbiamo impedito che il povero piccolo Tommaso e i suoi famigliari fossero insultati ancora una volta  con la non scoperta della verità e con la santificazione della persona che risulta dalla sentenza essere stata attivamente partecipe  al suo martirio. E siamo noi che stiamo agendo per dimostrare come sono andate realmente i fatti e per l'individuazione delle responsabilità di tutti nel sequestro e nella morte del piccolo ed amato angelo.
Carmelo Lavorino Criminologo www.detcrime.com   


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Furgone rubato

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

6commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

GAZZAREPORTER

Caprioli vicino a ponte Caprazucca Foto

Foto di Federica Romanazzi

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

9commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

2commenti

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day