19°

Parma

Il centrosinistra vara primarie e programma

Il centrosinistra vara primarie e programma
Ricevi gratis le news
3

Il centrosinistra vara le primarie. Ora è tutto ufficiale: le consultazioni  per individuare il candidato a sindaco della coalizione si terranno  domenica  29 gennaio 2012. Per i nomi in lizza bisogna aspettare una settimana, anche se la griglia di partenza già oggi appare chiara.
Via alla raccolta firme Da lunedì i candidati  che vogliono partecipare alle primarie del centrosinistra, che Garbi definisce «aperte»,  potranno raccogliere le firme: ne servono mille per poter essere ammessi  alla competizione. Termine ultimo, sabato  10 dicembre: solo allora, dunque, si conosceranno  in via definitiva i volti delle primarie   2012.
Seggi ed elettori Il 29 gennaio, poi, i seggi saranno aperti dalle 8 alle 20. Potranno  votare, come puntualizza Zambelli,  tutti i cittadini che «abbiano  la piena titolarità del diritto attivo di voto per le elezioni comunali», i quali sottoscrivano «il programma e i valori del centrosinistra di Parma» e versino  «un contributo  di almeno due euro per le spese organizzative».  Dunque, possono partecipare alle consultazioni i cittadini iscritti alle liste elettorali della città,  ma anche i cittadini Ue,  gli immigrati e i giovani che avranno già sedici anni il giorno delle primarie, purché  regolarmente residenti a Parma. Anche gli studenti fuori sede se iscritti in un apposito  elenco del comitato organizzatore entro il 25 gennaio 2012.
(L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    15 Novembre @ 14.30

    Quando ho visto le 1000 firme mi sono chiesto "non saranno un po'eccessive?". Poi con l'aiuto di Google ho trovato il regolamento delle primarie del centro sinistra del comune di Milano (vinte da Pisapia). Il regolamento, ancora disponibile sul sito : http://www.pdbellezza.it/public/Regolamento_primarie_2010.pdf?idtesto=2498 , prevede la raccolta tra gli elettori della metropoli lombarda per l'appunto di 1000 firme per potersi presentare. Manie di grandezza (eh, si sa, a Parma abbiamo un po'di nomea in materia)? Credo di no, penso piuttosto al voler sbarrare la strada a qualcuno, che magari ha qualcosa da dire ma poco avvezzo a organizzare comitati e ancora digiuno di organizzazione magari a 1000 firme non ci arriva proprio. Forse si vuole evitare un candidato di area radicale (assai poco amata sia dall'area cattolica che da quella di estrazione PCI presenti nel PD). Poi naturalmente racconteranno che è "per evitare la frammentazione", ma se a Milano avessero adottato lo stesso criterio avrebbero dovuto raccogliere 10.000 firme. Volendo adeguarsi allo spirito del regolamento milanese 100, massimo 200 firme sono sufficienti; anche perché una firma di questo tipo è un convinto sostegno personale; quanti e quali tra i candidati del centro sinistra alle ultime comunali hanno superato le 1000 preferenze? Probabilmente sono gli unici che si possono candidare.

    Rispondi

  • Pietro

    15 Novembre @ 11.06

    Allora il centro sinistra "Eppur si muove". Vediamo un po' nomi e programmi?

    Rispondi

  • LUCA

    15 Novembre @ 10.31

    ma si.... più gente vota più 2 euro si incassano....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro