12°

23°

Parma

Il saluto della Cancellieri alla città: "Il mio impegno per Parma continuerà"

Il saluto della Cancellieri alla città: "Il mio impegno per Parma continuerà"
Ricevi gratis le news
18

Anna Maria Cancellieri si congeda dal ruolo di commissario prefettizio del Comune di Parma per diventare ministro degli Interni. La Cancellieri ha scritto una lettera ai parmigiani, per salutarli e per promettere che anche in futuro manterrà alta l'attenzione per la città e le sue esigenze.
Ecco il saluto di Anna Maria Cancellieri alla città:

«Nel momento in cui vengo chiamata a ricoprire un delicato incarico al Governo del Paese, che mi onora e che affronterò, per esserne all’altezza, con il massimo impegno, desidero rivolgere un saluto alla città.
In queste poche settimane di lavoro come commissario straordinario del Comune, ho riscontrato, così come mi era già capitato nella precedente esperienza a Parma, le straordinarie risorse, la ricchezza umana e le grandi potenzialità della città, nella quale sono stata accolta con generosa e cordiale disponibilità.
Desidero, perciò, ringraziare la città e tutte le sue componenti, i rappresentanti delle istituzioni e delle varie realtà di Parma, tutti i collaboratori che mi hanno assistito in questo mese di lavoro.
In questo momento in cui mi congedo, desidero, d’altra parte, formulare una promessa: il mio impegno per Parma continuerà. Anche nell’incarico di Governo che mi accingo ad assumere, è mia intenzione, infatti, mantenere alta l’attenzione per la città e le sue esigenze.
Anche così credo che potrò risultare utile a questa comunità, che continuerò a portare nel mio cuore e nella mia mente».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Il Provocatore

    18 Novembre @ 08.42

    Come citavano i Jalisse: "Fiumi di parole..." ;-) ;-) ;-)

    Rispondi

  • Il Provocatore

    18 Novembre @ 08.41

    Anna Maria Cancellieri grazie di cuore per quello che ha fatto fin'ora per la nostra città, adesso colui o colei che la sostituirà dovrà ricominciare tutto da capo quel poco che era stato fatto.. Per gloria, soldi e potere non si guarda non faccia a niete e nessuno vero... Ma siamo in Italia e la serietà è ormai ridotta pari pari come il nostro paese... Malissimo!!!

    Rispondi

  • Francesco

    17 Novembre @ 11.35

    Signora Ministro, visto che la nomina del suo successore come Commissario al Comune di Parma dipende da lei (quella del Prefetto è solo provvisoria) , dimostri la sua premura per la nostra Città provvedendo prima di Capodanno, se possibile. AVETE NOTATO CHE TUTTI I TELEGIORNALI HANNO PARLATO DELLA SIGNORA CANCELLIERI COME EX COMMISSARIO AL COMUNE DI BOLOGNA , E NESSUNO COME ATTUALE COMMISSARIO AL COMUNE DI PARMA ? Questo per dire quanto contiamo........

    Rispondi

  • maria

    17 Novembre @ 08.12

    Ho avuto modo di conoscere la Cancellieri nel "94 e l'impressione che ebbi allora fu di una persona preparata, intelligente e tosta pur nella sua dolcezza. Auguri dottoressa e buon lavoro!

    Rispondi

  • lele

    17 Novembre @ 01.45

    @tutti quelli che criticano negativamente la scelta del neo ministro Cancellieri.E cosa doveva fare se non servire con cariche ancora di piu' elevato spessore il nostro paese?Chi e' quel inetto che avrebbe fatto scelte diverse anche se c'era la mostra di Bertolucci!Poteva esserci anche il primo incontro in municipio coi marziani ma non si deve sputtanare sempre tutto perche' e' di moda essere contro o perche' si e' talmente frustati da banalizzare e ridicolizzare ogni cosa!In fondo Parma non e' il centro del mondo anche se formaggio e salumi sono eccezzionali,mai assaggiato il Pata Negra spagnolo?Sublime! Lo stato lo fanno i cittadini ma devono essere almeno all'altezza delle loro speranze,e chi critica le scelte del ministro Cancellieri o peggio ancora la sua persona merita ancora il vecchio sindaco.Presto che e' tardi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel