-2°

Parma

Diritto allo studio e tagli: corteo degli studenti in centro Protesta contro le banche

Diritto allo studio e tagli: corteo degli studenti in centro Protesta contro le banche
Ricevi gratis le news
27

Tanti studenti universitari e delle scuole superiori hanno manifestato in corteo in centro questa mattina. Il ritrovo era alle 9 a Barriera Bixio; poco dopo il gruppo si è mosso verso piazza Garibaldi. Si è protestato per il diritto allo studio e contro i tagli di fondi a scuola e Università.  Nel corteo, striscioni dell'Udu, dei Giovani democratici e di altri gruppi. Hanno partecipato gli universitari di Artlab (lo stabile occupato in borgo Tanzi): si sono presentati come draghi, arrabbiati contro i tagli. Al corteo si unisce anche la Rete diritti in casa, con lo striscione «Uniamo la lotta». Attorno alle 10,15 gli studenti si sono fermati sul ponte di Mezzo improvvisando un sit-in.
Mentre il corteo attraversava le vie dell'Oltretorrente e del centro, alcuni giovani hanno inscenato brevi proteste contro il sistema bancario. Prima davanti alla filiale Banca Monte di via Costituente, poi davanti all'Unicredit di via Mazzini. Stessa scena, con una decina di persone in azione: vicino all'ingresso delle filiali, i giovani hanno acceso dei fumogeni, hanno attaccato manifestini e adesivi con slogan contro il sistema bancario e hanno messo un nastro bianco e rosso da cantiere. Per transennare simbolicamente le banche.  In piazza Garibaldi ci sono stati i comizi, su tagli e diritto allo studio, e uno spettacolo di danza.
Nel frattempo, sotto i Portici del Grano sono comparse vignette satiriche e foto artistiche. La manifestazione si è conclusa dopo le 11.

(foto di Luca Bertozzi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nippo

    18 Novembre @ 10.30

    al di là della perdita della mattina di lezione, perchè della scuola non gliene frega niente a nessuno? ci sono 27 alunni anche alle elementari e medie (con tutti i problemi di extracomunitari che arrivano senza sapere una parola d'italiano, alunni in difficoltà ecc..), un alunno disabile ha un insegnante di sostegno per 9 ore alla settimana (e le altre 21 cosa fa?) non ci sono fondi per il materiale di consumo figuriamoci per fare corsi di recupero o potenziamento (perchè anche i bravi hanno diritto di migliorare) MA A NESSUNO INTERESSA, non ho ancora sentito nessun gruppo di qualsisi genere protestare......FORSE PERCHE' LA CULTURA FA PENSARE LA GENTE CON LA PROPRIA TESTA? a voi la risposta P.S. anche un falegname, un operaio o un cameriere devono aver avuto un percorso scolastico degno di tale nome, poi non è necessario che tutti facciano l'università

    Rispondi

  • Alex68

    18 Novembre @ 10.27

    Per Massimo: scusa se mi intrometto, ma il tuo commento fatico a comprenderlo. Mi puoi spiegare con chi ce l'avevano quei giovanotti di ieri? Sono conto Berlusconi - e vabbè, lui non può mancare- , contro la Gelmini - idem come sopra- contro Monti - ma se si è appena insediato al governo? - , contro le banche - chissà dove andranno a prenderli i soldi i loro genitori per farli studiare..vabbè studiare, adesso non esageriamo...-, contro il capitalismo, l'America, lo Stato, la Tav, la polizia, il Papa..Contro la proprietà privata- chissà dove abitano i loro genitori che pagano per mandarli all'università-, contro la libertà d'impresa, contro tutto e contro tutti. E questa la chiami protesta? Ma soprattutto si mettano d'accordo su cosa vogliono protestare, così anche il cittadino lo sa e si mette l'anima in pace. Quei giovanotti hanno il cervello di inizi Novecento e sono più vecchi di mia nonna in carrozzella....Lasciamo perdere, per favore...Non meritano neanche considerazione!! La pacchia è finita anche per loro!!!! A Milano per fare gli spalatori in caso di nevicata si sono presentati in 1.600. ...Aspetto quegli studenti di ieri con la pala in mano dopo la prima nevicata davanti casa mia - è di proprietà , quindi sono un capitalista e quindi sono ricco - . Io ci sarò, e voi?

    Rispondi

  • ROBERTO

    18 Novembre @ 08.35

    Sono sicuro che questi baldi giovanotti e giovanotte stasera saranno a fare l'aperitivo e l'happy hour; domani la cena in pizzeria/ristorante e poi a ballare e in giro fino alle 4/5 del mattino per poi starsene a letto rincoglioniti fino a mezzogiorno il giorno dopo... e si sono proprio sfruttati e senza diritti.... chiedetegli un po' se gli interessa un posto da 1600 € al mese dove però si può lavorare il sabato o qualche domenica.... no ...non si trova nessuno che abbia meno di 35/40 anni..... chissà come mai !!!

    Rispondi

  • massimo

    17 Novembre @ 22.17

    @Nemesi...perfetto...cosa aspetti ...vai a fare il sarto...a 800€ al mese...ti aspettano...non perdere tempo!

    Rispondi

  • Gianluca Pasini

    17 Novembre @ 21.04

    Gent.ma Katia Torri, con il liberismo l'asserita lotta per il diritto allo studio non c'entra un kaiser. Ogni studente deve pensare a studiare, a fare il suo dovere; il ribellismo alimentato da abili e meschini mestatori sinistroidi è esecrabile. Ho visto uno degli striscioni dei suoi compagni di merende che protestava contro il razzismo. Ma che c'azzecca con la protesta per il diritto allo studio? Insomma, solo casino e tanti ragazzi a cui i soliti mestatori sinistr...i han fatto il lavaggio del cervello. Penso che la squadra di Monti sia molto più esperta di questi qui - come pure, la anticipo, di SB e della congrega di costui. Schiaritevi le idee, se ne avete. Cordiali saluti a lei.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

SPORT

Il ritorno del "Biscione" in Formula Uno: ecco l'Alfa Romeo C37 Foto

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto