22°

Parma

Partecipazione e merito: ecco la Parma di domani

Partecipazione e merito: ecco la Parma di domani
Ricevi gratis le news
1

Laura Ugolotti

Si intitola «Parma, città e comunità. Contributi per un futuro sostenibile» il volume edito dal circolo «Il borgo» presentato ieri a Palazzo Soragna, sede dell’Unione parmense degli industriali. Frutto di un’accurata ricerca promossa dal circolo, il libro raccoglie le analisi di studiosi, docenti dell’Università di Parma e di professionisti che intendono dare il loro contributo al dibattito per costruire la città di domani. «Una città - ha spiegato Paolo Scarpa, curatore della pubblicazione - che deve ritrovare la sua dimensione di comunità, aggregandosi attorno ai propri valori identitari: la democrazia, la partecipazione, la centralità dei diritti della persona, la solidarietà, il merito, da condividere attraverso un’etica che deve essere individuale e collettiva».
Lo studio ha riguardato quattro ambiti principali: la popolazione, l’economia, il territorio e le persone. «Nei prossimi anni - ha chiarito Lamberto Soliani - Parma dovrà fare i conti con trasformazioni sociali profonde, che derivano principalmente da una popolazione sempre più anziana e sempre più composta da stranieri». E se a livello di politiche urbanistiche i cambiamenti sociali imporranno «un nuovo metodo di pianificazione - ha sottolineato l’architetto Paolo Giandebiaggi - che tenga conto dei 250 mila metri quadrati di edifici dimessi o non utilizzati, che punti sulla riqualificazione dell’esistente più che sul consumo di suolo», anche le politiche per l’integrazione assumeranno un ruolo fondamentale, per una nuova dimensione di comunità che per Alessandro Bosi è «non solo possibile ma anche ineludibile».
Tra i temi approfonditi nel volume trova spazio la sintesi tra la cultura cattolica e la cultura laica, che a Parma, come ha ricordato don Umberto Cocconi, fanno parte dell’identità; e ancora la famiglia, gli anziani, i giovani. «Quei giovani - ha ricordato il direttore dell’Upi, Cesare Azzali - che abbiamo tenuto distanti dai processi evolutivi della società e che oggi scelgono la protesta indignata, invece di un pacato dibattito, per manifestare le loro posizioni. L’identità di una comunità è fatta di tutte le sue competenti, a partire proprio dai giovani». «Giovani che oggi - ha sottolineato Franco Mosconi - lavorano nel 50% dei casi con contratti precari: questo è un dramma. Per crescere occorre tornare a valorizzare loro, che sono i nostri talenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lele

    23 Novembre @ 12.16

    Pacato dibattito un bel niente!Qui si parla,si blattera e niente cambia!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»