21°

Parma

"Dio vede e provvede": Provenzano indagato per minacce

Ricevi gratis le news
4

Anche un’invocazione divina banale come 'Dio vede e provvede', se pronunciata da un boss del calibro di Bernardo Provenzano, può assumere il sapore di un’intimidazione. Così almeno ritiene la procura di Parma che ha notificato al padrino di Corleone, pluriergastolano, un avviso di chiusura dell’indagine per minaccia proprio per avere così commentato la decisione del direttore del carcere di Parma di punirlo per un comportamento ritenuto poco regolare.  Deferito al Consiglio di disciplina dell’istituto di pena in cui si trova al 41 bis, il capomafia, appreso che il direttore aveva deciso di sanzionarlo – nell’atto del pm non risulta in cosa Provenzano avesse violato le regole del penitenziario – ha così esclamato: «E' soddisfatto? È in pace con la sua coscienza? In quanto Dio vede e provvede».  «Una frase dal significato inequivocabilmente intimidatorio - si legge nell’avviso di chiusura dell’indagine – in considerazione della sua elevata pericolosità sociale desumibile dal comprovato inserimento in contesti di criminalità organizzata e dai gravissimi reati a lui ascritti». Al boss, condannato per decine di omicidi e per le stragi del '92 e del '93, si contesta «l'avere minacciato un corpo amministrativo o comunque una pubblica autorità costituita in collegio per impedirne o turbarne l’attività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • JOHN GALT

    24 Novembre @ 10.11

    PENA DI MORTE ... E STOP ALLE SPESE. COSI' CI PENSA E PROVVEDE DIO. AMEN ANCHE ALLE VELATE MINACCE.

    Rispondi

  • angelo

    24 Novembre @ 08.58

    ......"il sonno della ragione genera mostri". In Italia l'azione penale è obbligatoria, al di la delle spese e della durata dei processi che non ha nulla a che fare e vedere con il commento sopra scritto. evidentemente la persona che ha scritto il primo commento non conosce il nostro codice. La invito alla buona lettura dello stesso. Fino a quando il codice prevederà tale reato, lo stesso sarà perseguito a norma di Legge. Per quanto riguarda la durata dei processi, ci sarebbe da fare un discorso ben diverso. Ma i reati, fin quanto tali, vanno condannati tutti. Ciò fino a quando vivremo in uno Stato democratico e civile, quale siamo. Un pensiero a tutti coloro (Magistrati e Poliziotti) che hanno perso la vita per tutelare la nostra, dopo che le minacce ricevute, si sono concretizzate con attentati alla loro vita. Saluti!!!

    Rispondi

  • pier luigi

    23 Novembre @ 21.27

    ma sarà veramente Bernazzoli il candidato del PD???????

    Rispondi

  • kaf

    23 Novembre @ 20.54

    Non si sa proprio come spendere i soldi dei contribuenti....adesso facciamo un processo a Provenzano,bisogna pagare il giudice, il pm, la segretariadel giudice,il cancelliere...etc...etc...per cosa? per infliggere, se va bene, una condanna di tre anni ad un pluriergastolano? mah...mi sa tanto di campagna elettorale questa notizia...pensiamo a mandare avanti i processi della povera gente che passa anni in tribunale per avere giustizia...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY SERIE B LA VITTORIA CONTRO IL FLORENTIA FUNESTATA DA UN GRAVISSIMO EPISODIO

Amatori, Belli colpito da un pugno:

Il terza linea è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

14commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

39commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

1commento

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

SOCIAL NETWORK

Motocross: impressionanti acrobazie Video

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro