12°

Parma

Parmatour, la difesa chiede l'assoluzione di Calisto Tanzi

Parmatour, la difesa chiede l'assoluzione di Calisto Tanzi
Ricevi gratis le news
1

«Calisto Tanzi è entrato in un girone carcerario. Viene trasportato da un padiglione clinico all'altro, ha subito due delicatissimi interventi chirurgici. Chiedo di tenere conto delle sue condizioni di età e di salute nel giudizio penale». Sono le parole - che hanno il sapore di un appello - con cui  Giampiero Biancolella, uno dei difensori dell'ex patron della Parmalat, in carcere da oltre sei mesi ha chiuso l'arringa rivolgendosi al collegio giudicante presieduto da Carlo Saverio Ferraro.  E' durata poco più di un’ora l'arringa del collegio difensivo che assiste Calisto Tanzi, ex patron della Parmalat, nel processo Parmatour giunto alle battute finali. I legali di Tanzi (Filippo Sgubbi, Gianpiero Biancolella, Fabio Belloni) hanno parlato a turno chiedendo il proscioglimento del loro cliente in ragione del fatto che Tanzi «non si è mai occupato direttamente della gestione del settore turismo, delegato a dirigenti che hanno operato in piena autonomia».
Stando ai legali, l’ex cavaliere del lavoro al merito della Repubblica (titolo revocato pochi mesi fa per «indegnità») sarebbe stato indotto a entrare nel settore turismo al fine di rastrellare sul mercato del credito finanziamenti utili a tenere a galla il suo gruppo industriale. Dito puntato, ancora una volta, nei confronti del sistema bancario italiano che, sempre secondo la difesa di Tanzi, era perfettamente a conoscenza dello stato del gruppo di Collecchio e ne avrebbe approfittato.
Tanzi non era presente  in aula. L’assenza è stata così spiegata dai suoi difensori: «Avremmo dovuto portarlo in aula in barella, date le sue condizioni di salute, e comunque non sarebbe stato in grado di seguire l’udienza». Secondo il collegio difensivo Tanzi versa in condizioni di salute talmente tanto precarie da non essere in grado neppure di partecipare attivamente all’udienza processuale. L’ex re del latte - per il quale il pm Picciotti ha chiesto nove anni - è  detenuto nel carcere di Parma dal 5 maggio.
Il pm aveva chiesto nove anni  anche  per Nicola Catelli, l'ex ad della Hit e per il commercialista Giuseppe Fioravanti. Quattro invece per l'ex ad della Banca popolare di Lodi Gianpiero Fiorani.   Il crac della grande holding turistica che faceva capo alla famiglia Tanzi, aveva spiegato il pm, «è una voragine senza fondo». Picciotti aveva chiesto la condanna di 23 dei 24 imputati: assoluzione solo per Carlo Iervolino. Sette anni invece la pena chiesta per Ernesto Fioravanti, Pasquale Cavaterra e Camillo Florini. Per quest'ultimo la procura aveva chiesto che fosse mantenuto il sequestro di due conti in Svizzera, rispettivamente da 7.804.000 e 813.000 euro. Picciotti aveva chiesto  anche il sequestro di alcune somme riferibili a Catelli. Per quanto riguarda le somme di denaro in essi contenute il pm aveva chiesto la restituzione alla «avente diritto» e cioè Parmalat. Picciotti aveva inoltre chiesto cinque anni per Fabio Branchi e Oreste Luciani. Pene minori per gli altri imputati: tre anni per Sebastiano Brucato e Andrea Papponi; due anni e otto mesi per Michele Alessandrino, Sergio Amendola, Vincenzo Biscaglia, Alberto Galaverni, Augusto Natali;  due anni e sei mesi per Giorgio Gialdi; due anni e due mesi per Antonio Faraone, Mario Miele e Filippo Pisarri. L'avvocato della Parmalat aveva chiesto a tutti gli imputati il risarcimento dei danni con una provvisionale di 20 milioni a favore dell'azienda di Collecchio in amministrazione straordinaria e 100 milioni per le aziende che facevano parte del Gruppo turistico.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    25 Novembre @ 13.22

    pure io son malato ! Ho un herpes che non mi abbandona mai !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS