11°

22°

Parma

Leoluca Orlando contro i tagli di Trenitalia: "19 ore per andare da Lecce a Parma. Via Milano"

Ricevi gratis le news
13

«Trenitalia ha diviso il Paese in due cancellando le storiche tratte che percorrevano lo Stivale da Nord a Sud, proprio nell’anno delle celebrazioni del 150simo anniversario dall’Unità d’Italia. E, per farlo, ha licenziato 1000 dipendenti, lasciando le loro famiglie senza fonte di reddito». È quanto afferma in una nota il portavoce dell’Italia dei Valori, Leoluca Orlando, che aggiunge: «Inoltre, oggi veniamo a sapere che il servizio diventerà sempre più classista, impedendo di fatto sui Frecciarossa, alle persone che acquistano il biglietto di seconda classe, di poter accedere alla carrozza ristorante. Il messaggio è chiaro: chi ha denaro starà sempre meglio e chi non ha possibilità economiche avrà un servizio peggiore».

«Chiediamo al ministro Passera - aggiunge Orlando - se intende intervenire su queste scellerate scelte di Trenitalia, cha ha anche abolito i treni notturni, e cosa intende fare per evitare, ad esempio, che d’ora in poi i cittadini italiani che volessero recarsi in treno da Lecce a Parma, siano obbligati a cambiare a Milano impiegando oltre 19 ore per arrivare a destinazione».

«Il corretto funzionamento del servizio ferroviario è essenziale per ragioni sociali ed economiche, se si vuole superare il divario fra il Nord e il Sud del Paese. Siamo certi che il ministro Passera vorrà accertare di persona i disagi che gli utenti del servizio subiscono in alcune tratte importanti di collegamento», conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    01 Dicembre @ 11.02

    VEDO CHE, NEI LORO COMMENTI, ALCUNI LETTORI CADONO IN UN EQUIVOCO . LE CRITICHE DELL' ONOREVOLE ORLANDO , E DI MOLTI ALTRI , SI RIFERISCONO AL NUOVO ORARIO FERROVIARIO , CHE ENTRERA' IN VIGORE L' 11 DICEMBRE, NON A QUELLO ATTUALE (CHE SI TROVA OGGI " ON LINE" SU INTERNET ) .

    Rispondi

  • Geronimo

    01 Dicembre @ 08.32

    Domenica 5 giugno 2011, auto in panne a Brescia, l'assistenza stradale mi offre due alternative, prendere il treno a brescia alle 14:15 e arrivo a parma alle 20:30 con cambio non ricordo dove o farmi accompagnare in taxi all'aeroporto di Bergamo orio al serio e prendere l'auto a noleggio e mi avrebbero in ogni caso rimborsato tutto, naturalmente ho scelto la seconda ipotesi e in 2 ore e mezza ero a casa... Gazzetta se volete vi faccio pubblicare la richiesta di rimborso fatta anni fa a trenitalia per viaggio in condizioni disumane (escrementi che galleggiavano sul pavimento del bagno, bloccati in galleria credo 2 ore a dicembre sugli appennini di notte al freddo senza luce e riscaldamento al buio con finistrini aperti) e la loro risposta da comiche (non possiamo rimborsare il biglietto perchè non è previsto questo tipo di rimborso, la ringraziamo lieti di averla ancora fruitore dei servizi di trenitalia)

    Rispondi

  • LAZYMATCH

    30 Novembre @ 22.58

    dopo alcune odissee vissute sui treni italiani negli anni 80 (24 ore per viaggiare da Napoli a Parma, di nuovo 24 ore per un viaggio da Vigna di Valle a Parma e 4 ore per andare a Ferrara da Parma) ho dovuto concludere che sono soldi buttati via, quelli che lo Stato stanzia per le ferrovie e quelli che il privato cittadino spende per i biglietti. Non credo la situazione sia cambiata da allora...

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    30 Novembre @ 17.37

    Negli ottanta ho viaggiato, molto in treno, un mese fa per andare a trovare mia suocera in provincia di Savona ho preso un treno un vera odissea treni sporchi, toiletts da evitare,, per farla finita abbiano in due speso quasi cone andare in automobilein treno abbiamo speso andata e ritorno 74 euro in macchina ne spendiano 1o in piu almeno siamo sicuri di sapere salvo imprevisti quando arriviamo, N b col treno siamo arrivati,con 90 minuti di ritardo

    Rispondi

  • MARIA ISABELLA

    30 Novembre @ 17.07

    Viaggio quotidinamente in treno e i disagi sono sempre più frequenti, Oggi per esempio, al treno n.2273 delle h.8,45 a Fidenza, due carrozze erano chiuse e vuote, porte bloccate, i passeggeri stipati, in piedi sulle altre vetture, file interminabili per scendere e salire a Parma dai marciapiedi strettissimi e affollati di persone.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto