10°

22°

Parma

"Lo stadio? Fuori città" - Una lettera alla Gazzetta riapre il dibattito

"Lo stadio? Fuori città" - Una lettera alla Gazzetta riapre il dibattito
Ricevi gratis le news
29

Giovedì la Gazzetta di Parma ha pubblicato nella pagina delle lettere un nuovo intervento sulla collocazione dello stadio Tardini. Un tema su cui si discute da anni, e per il quale le proposte di chi vorrebbe trasferire l'impianto si scontrano con chi invece è affezionato alla collocazione in piena città, e quindi la difende. L'argomento sta provocando diverse repliche al nostro quotidiano: ecco perchè riproponiamo la lettera anche sul sito, aprendo ovviamente il relativo spazio commenti.

Signor direttore,la cittadinanza è stanca di dover sopportare i disagi dello stadio in centro città. L'altra sera, per una partitella che il Parma ha meritatamente perso, alla quale hanno assistito un migliaio di spettatori o poco più, il traffico è stato sconvolto dalle chiusure fin da metà pomeriggio. Ore e ore di code.

Basta, non se ne può più.Portiamo lo stadio vicino all'autostrada o da qualunque altra parte ma lontano dal centro. Anche le forze dell'ordine sarebbero molto più contente di non avere gli ultras in giro per la città. Il Parma potrebbe avere un bellissimo stadio su misura per il calcio come quello della Juve. Al posto del Tardini, il Comune potrebbe fare un parco. Se ne avvantaggerebbero tutti. Chi ci perderebbe? Solo quattro pensionati che vanno allo stadio in bicicletta.

Rocco M.- Parma, 29 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe Pantano

    03 Dicembre @ 18.35

    Credo che in occasione di Parma Verona di martedì scorso, il purtroppo consueto coprifuoco che viene organizzato per far svolgere una partita al Tardini sia stato attivato troppo in anticipo. Questo errore ha fatto sì che si siano amplificati in tale occasione, gli anch’essi purtroppo consueti disagi che si devono patire quando a Parma si svolge una partita soprattutto quando è in notturna ed indipendentemente che l’evento riguardi poche centinaia di spettatori come appunto martedì. Forse l’emergenza commissariale in cui si trova l’istituzione comunale non ha consentito che la decisione su quando chiudere le zone vicine allo stadio fosse presa con la necessaria oggettività e serenità. Il problema stadio comunque esiste e non riguarda solo il Quartiere Cittadella sottoposto al coprifuoco ma tutta la città i cui viali di circonvallazione e arterie principali finiscono per intasarsi visto che lo stadio è su uno di essi e i punti di arrivo degli spettatori ospiti, stazione e casello autostradale, si trovano dalla parte opposta della città. Il buon senso vuole che lo stadio sia spostato fuori città anche se bisogna comprendere chi vuole difendere un luogo che per Parma e la sua storia recente ha avuto grande importanza. Probabilmente venti anni fa c’erano i presupposti per trovare questa soluzione, ovvero la possibilità di reperire le risorse necessarie. Fu fatta una scelta diversa e sbagliata ma si era in tempi di amministrazioni immobili. Forse ora si rimpiangeranno risorse che sono finite in altre opere e potevano essere meglio impiegate anche per lo stadio. Comunque ora le risorse non ci sono e senza di esse il problema stadio non lo si risolve. La città di Parma deve però lavorare per trovare opportunità di risolverlo definitivamente in futuro. Se, superata la crisi economica, all’Italia sarà assegnata una importante manifestazione calcistica che da tanti anni ormai non ospita, Parma dovrà cercare di essere tra le sedi prescelte per la manifestazione e quindi poter ottenere le risorse che lo stato metterà a disposizione per ristrutturare o costruire i vecchi e pericolosi stadi italiani. Giuseppe Pantano Ex Consigliere comunale PDL

    Rispondi

  • bapi

    03 Dicembre @ 16.01

    lo stadio andrebbe comunque rifatto ha dei tubi di metallo come un pollaio

    Rispondi

  • Luca

    03 Dicembre @ 16.00

    Ghiso, per andare da via mantova a via montanara c'è la tangenziale, 10 minuti e sei arrivato

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    03 Dicembre @ 15.57

    tanto con la squadra che avete nel giro di due anni andate a giocare all'Amorini al sabato pomeriggio .

    Rispondi

  • Pier

    03 Dicembre @ 14.44

    Vendete casa e andate ad abitare altrove , il vecchio Ennio non si tocca !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

2commenti

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

3commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto