12°

Parma

Il prete anti-camorra: "I clan si espandono nel Parmense, nel Modenese, in Toscana: non conoscono crisi"

Ricevi gratis le news
0

(di Eva Bosco - agenzia Ansa)                     

ROMA, 7 DIC – «Questo colpo inferto alla camorra infonde molta speranza: bisogna dire "bravi" alle forze dell’ordine, per il lavoro che continuano a fare in silenzio, spesso senza l’aiuto della gente. E bisogna dire alla gente del Sud che deve svegliarsi, deve scrollarsi di dosso la paura: con la camorra o ti ci metti d’accordo o le fai la guerra per distruggerla. Lo Stato da parte sua deve continuare l’azione di contrasto». Don Aniello Manganiello, prete-anticamorra, per tanto tempo in prima linea a Scampia, commenta così a caldo la cattura del superlatitante Michele Zagaria.

Don Aniello conosce bene il fenomeno camorra, ci ha vissuto in mezzo da ragazzino e poi da prete. A maggio ha pubblicato un libro, «Gesù è più forte della camorra», che continua a presentare, anche nelle scuole. «La camorra - dice - ha un unico obiettivo: i soldi, da ottenere con qualsiasi mezzo. Si infiltra nell’edilizia, lavora con la droga e con l’usura, ha metodi feroci. A Scampia è sfacciata, è alla luce del sole. Nell’Aversano, a Casal di Principe, non la vedi, è sotto traccia, ma lì senti tangibile la cappa della paura. I casalesi - denuncia ancora il sacerdote – si stanno espandendo e radicando in alcune zone della Toscana, del Modenese, del Parmense. Loro non sentono la crisi e magari vanno a salvare il sedere a qualche imprenditore in difficoltà».

Oggi il sacerdote, dell’ordine dei Guanelliani, non è più in Campania: nei mesi scorsi è stato allontanato da Scampia, contro la sua volontà e quella della cittadinanza, e trasferito in una parrocchia romana. Ma continua la sua battaglia. «Va detto che anche tra le forze di polizia - afferma - c'è alle volte qualche mela marcia, qualcuno che è colluso e questo, insieme alla non certezza della pena, non aiuta a sradicare le mafie. Ma se la gente si scrollasse di dosso la paura e collaborasse di più, potremmo avere più spesso risultati come quello di oggi». La paura cresce, però, anche «nel disagio sociale, nella disoccupazione - ricorda don Aniello - tutti fattori che favoriscono lo sviluppo della camorra e che vanno combattuti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS