Parma

Suicidio in via Burla con il gas, tutti prosciolti

Suicidio in via Burla con il gas, tutti prosciolti
Ricevi gratis le news
1

La «sniffata» del gas del fornelletto l'aveva portato alla morte. S.T. si era ucciso nel giorno dell'Immacolata di sei anni fa, inalando il butano della bomboletta presente  nella cella.   Ma per quel suicidio il pm Roberta Licci aveva chiesto il rinvio a giudizio dell'allora direttore di via Burla, Silvio Di Gregorio, dell'ex comandante della polizia penitenziaria dell'istituto, Augusto Zaccariello, e del responsabile sanitario del carcere, Michele Serventi. Tutti responsabili, secondo il pubblico ministero, di omicidio colposo.  Ma l'accusa non ha retto: ieri,  in udienza preliminare, davanti al gup Alessandro Conti,  sono stati tutti prosciolti per non aver commesso il fatto. Esce indenne dal procedimento anche il ministero della Giustizia, che era stato citato dal giudice come responsabile civile, dopo la richiesta dei familiari dell'uomo.  La madre, i due fratelli e la sorella   avevano chiesto complessivamente 2 milioni di euro come risarcimento danni.
Per le  posizioni di due poliziotti della  Penitenziaria era stato lo stesso pm a chiedere l'archiviazione alla fine delle indagini preliminari, mentre da parte dell'ex direttore, del commissario Zaccariello e del medico il pubblico ministero aveva ritenuto ci fossero state negligenza, imperizia e imprudenza per  aver «omesso di predisporre e attuare un'effettiva sorveglianza». L'uomo, infatti, era, secondo l'accusa,  profondamente depresso. Inoltre, già in passato aveva tentato più volte  il suicidio, inalando in un  caso sempre il gas della bomboletta presente in cella.  Ma quali sarebbero  state le responsabilità dei tre imputati? Il dirigente sanitario, secondo l'accusa, avrebbe omesso di far effettivamente ritirare gli oggetti dalla cella, mentre sia Di Gregorio che Zaccariello, oltre a non imporre quel provvedimento, non avrebbero verificato «l'efficacia delle disposizioni assunte e le modalità d'attuazione delle direttive emanate dal 2 novembre 2005».
Nulla di tutto questo, invece,  secondo il giudice.  Che ha ritenuto infondate le accuse. «E' stata fatta giustizia - commenta Aniello Schettino, difensore di  Di Gregorio e Zaccariello -.  Sia il direttore che il commissario agirono con correttezza».  E il dirigente sanitario  della struttura? «E' stato giustamente prosciolto perché - sottolinea l'avvocato Mario Bonati - non avrebbe potuto prendere alcun provvedimento concreto visto che non c'era una prescrizione in tal senso  da parte dello psichiatra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • davide

    16 Dicembre @ 13.17

    Beh come sempre ....mai andare contro chi conta...si perde e basta !!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto