Parma

Razziatori scatenati: quattro colpi in poche ore

Razziatori scatenati: quattro colpi in poche ore
Ricevi gratis le news
27

Sabato pomeriggio ne sono andati a segno altri quattro. Quattro appartamenti frugati e depredati in pieno giorno, ma è  probabile che già a quest'ora alla conta serva qualche aggiunta (altri colpi messi a segno ieri di cui sono in arrivo le denunce, per non parlare di quelli che non finiranno mai nei bollettini, perché la gente è stufa pure di denunciare). Vediamo dove porta la mamma delle ultime razzie: Marore, Vigatto e Corcagnano. Ennnesima prova di quanto le frazioni siano nel mirino dei ladri. C'è anche un furto in una zona più centrale: via Savani, trasversale di viale Piacenza e anche qui spicca un particolare che conviene incamerare.
L'appartamento «battezzato» dai predatori era al piano terra, ma i vetri delle finestre sono blindati.
(L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola)

 Boom di furti, più di 900 denunciati da inizio 2011: il Comitato per l'ordine e la sicurezza affronta il problema (guarda il video)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ugolotti luciano

    19 Dicembre @ 23.04

    Non se ne può più. Se rubassero a casa dei politici o dei pezzi grossi o meglio ancora a casa dei giudici vedrete che le leggi cambierebbero alla svelta. Altro che dargli la nazionalità italiana! Ne hanno anche troppi di privilegi confronto a noi...

    Rispondi

  • marco

    19 Dicembre @ 21.49

    ... NEL FRATTEMPO, Bernazzoli e il Questore firmano dei protocolli con la stilografica !

    Rispondi

  • luca

    19 Dicembre @ 21.32

    Una sera in tv ho visto un programma televisivo che si chiamava COPS (se non erro) una sorta di real tv con telecamera al seguito degli sbirri. Era bellissimo vedere la polizia che in accordo con un cittadino parcheggiavano una bici nuova di pacca aperta in una zona sensibile (tipo la nostra stazione) e poi stavano ad aspettare nascosti il c.... che rubava la bici, in una sera hanno preso una 10 di ladri con il minimo sbattimento. Non é che si potrebbe fare anche qui?

    Rispondi

  • mcintosh

    19 Dicembre @ 21.20

    becchi il ladro,lo chiudi in garage , ti denuncia per sequestro di persona. devi subire un processo e qualche condanna te la appioppano. VAFFANCULO giustizia italiana.

    Rispondi

  • nichelino

    19 Dicembre @ 20.12

    "Necessari coraggiosi interventi" per avere risparmi ed efficienza. Roma, 7 dic - La rimodulazione della spesa nel comparto sicurezza richiederà "coraggiosi interventi in materia di coordinamento delle attività delle forze dell'ordine" che non possono più essere considerati dei "tabù". E' quanto ha annunciato il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, presentando le linee programmatiche del ministero alla Commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama. Detto ciò, faccio presente che al comparto sicurezza il passato Governo ha letteralmente tarpato le ali con importantissimi tagli di spesa. E' risaputo ai più che le Questure versano in condizioni economiche disastrate, volanti ferme in officina, serbatoi vuoti, mancanza di materiale di cancelleria, straordinari non pagati ecc. ecc. Immancabile è, di conseguenza, il sotto organico cronico. Di contro devo aggiunungere una piccola chiosa a quanto scritto da Ermanno, è innegabile la massiccia presenza in tutte le città italiane di operatori di Polizia Locale/Municipale, però nè Polizia di Stato nè tantomeno CC chiedono supporto o ausilio a detti operatori (le lobby sono associazioni diffuse in Italia), anzi se impegnati in controlli, gli agenti di P.M. si chiedono alle sale radio (loro) un interrogazione SDI su Tizio o Caio gli rispondono picche, (la P.M. non ha accesso al sitema d'indagine), quindi gli operatori non hanno modo di sapere chi hanno davanti. La legge quadro che disciplina la P.M. risale al 1986 direi un tantino obsoleta no? ma non vi è la minima volontà di riformare e rafforzare le loro competenze anzi, con la manovra Monti si toglie a loro la tutela legale e l'equo indennizzo per cause di servizio ma nota bene non per le forze di Polizia dello Stato. Basterebbe mettere da parte gli interessi particolari e migliaia di agenti potrebbero dare un grande contributo alla causa.... Però se si pensa che in parlamento siedono tanti Generali e Prefetti e pochissimi/nessuno rappresentati di Polizia Locale il finale risulta scontato.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova