21°

Parma

La cucina a Parma: Chichibio risponde ai lettori

La cucina a Parma: Chichibio risponde ai lettori
Ricevi gratis le news
40

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    24 Dicembre @ 11.15

    Della paella che ci ricorda Roberto, immangiabile per lui e i suoi amici, e che per me era, secondo lui, “incredibilmente buona”, io scrissi, nel 2002, “buona riuscita...sapori in evidenza”. E' un po' diverso, ma non è qui il punto: i giudizi possono non concordare, esprimo il mio punto di vista con la coscienza e l'esperienza che ho, poi ognuno fa e giudica con la sua testa. E' bene così, deve essere così. Vede Luca, in questo caso non ho “rovinato” il lavoro di un cuoco, ma il pranzo a lettori delusi...La critica, meglio la cronaca giornalistica, è inevitabile, non si può tacere e non pensi abbia effetti (pochi, credo) solo in un settore. Un calciatore fuori fase potrà avere un ingaggio ridotto in futuro o un aumento se avrà fatto bene. Ricordo che un proprietario di cinema protestò col direttore per una critica negativa a un film: “Non viene più nessuno”, diceva. Non disse nulla quando scrissi di un altro film come di un capolavoro...Chi scrive cerca di dare onestamente conto della realtà, di informare il lettore, nel bene e nel male. Cerco di farlo con attenzione e prudenza: so che chi sta in un ristorante fa un lavoro duro, ma anche i soldi che servono a pagare il conto sono guadagnati da gente che lavora, magari anche più duramente. Il rispetto (parola ambigua) che viene spesso invocato deve esserci per tutti e, sentendo quello che si dice o seguendo il web, sono spesso i clienti a lamentarsi. Ma oggi, auguri a tutti! Chichibìo

    Rispondi

  • LUCA

    24 Dicembre @ 00.50

    Caro Chichibio..premetto che nella maggior parte dei casi condivido e rispetto le sue critiche ma lei ha percepito il sarcasmo e non il senso del mio commento:quello che vorrei far capire è che abbiamo solo guide e recensioni di ristoranti e non di altre attività commerciali e che queste guide possono inficiare e a volte rovinare chi a questo mestiere dedica la propria vita.Chi critica un calciatore non ne va certo a scalfire il lauto stipendio, come non va a danneggiare un Film o uno scrittore, mentre nel caso di un ristorante si posson far danni e magari solo perchè ci si è stati una volta e quella volta non è andata bene!!! Questo si dovrebbe fare per tutte le attività commerciali..oppure per nessuna.Altra cosa sarebbe non parlarne punto !!!! si farebbero meno danni !!!

    Rispondi

  • roberto

    24 Dicembre @ 00.44

    Purtroppo o per fortuna personalmente ho ricevuto una sola visita da Lei ad inizio attività poi nei suoi girovagare culinari si è dimenticato di noi così come fatto per tanti altri "posti" probabilmente accantonati come:non degni di nota.Così come locali "sperduti"tornano redivivi dalla Sua penna..... Un piccolo cammeo :ricordo un po di anni fà una sua recensione su un locale ,della bassa,che faceva Paella giudicata da Lei incredibilmente buona....e noi ,come pecorelle,di corsa ad assaggiarla. Ricordo anche il giudizio di dieci commensali 10!!:Immangiabile... E allora dopo anni di letture e di prese per i fondelli mi chiedo:A quando il pensionamento? Sono certo che mancherà a molti ma ai Tanti sicuramente no.

    Rispondi

  • LUCA

    24 Dicembre @ 00.36

    Caro FEDERICO...Torno a ripetere... gli Italiani che vanno all\'estero e poi rientrano in ITALIA rimpiangono solo ed esclusivamente la cucina di casa nostra!!! per stare più sul discorso di casa nostra: tutti i parmigiani che vanno all\'estero appena rientrano non apettano altro che mangiare un bel piatto di galleggianti o di tortelli !!! questo per dirti che dal mio punto di vista il nostro è il paese dove si mangia meglio al mondo!!! Ho frequentato locali di tutti i tipi dagli stellati alle trattorie e ti posso garantire che parlo con giudizio.Se tu sei sicuro che il 75% dei ristoranti di parma serve tortelli e anolini congelati io non so che dirti..certo io non li frequento.Fare dell\'altro cosa significa? ci sono decine e decine di locali che fanno del\'altro ma per la maggior parte dei casi non sono capiti e frequentati e ti posso fare parecchi esempi.A parma non vi è un locale che uno che fa solo pesce e quei pochi che ci han provato son finiti quasi tutti sul lastrico.Questo per dirti che il locale lo fa la clientela e se il consumatore chiede un certo tipo di piatto ci si deve adeguareEesempio tipico:La bomba di riso tanto amata da Chichibio ,non la fa quasi più nessuno perchè il piccione non lo vuol nessuno...ora voglion tutti mangiare la tagliata che non ha nulla da spartire con tortelli e anolini e cucina tipica ma è il piatto più richiesto da chi si siede al ristorante!!!!\r\nPS:a Parma la cucina per turisti la fanno solo i locali di via Farini e pochi altri,e se fai una bella ricerca su internet le sorelle picchi risulta uno dei locali più rinomati, ma di certo non è frequentato dai Parmigiani.TUTTI gli altri ristoranti di Parma ,e ve ne sono a centinaia,non lavorano certo con il turismo !!!!\r\nDa parte mia le guide hanno pochissimo valore e sono assolutamente fuori dalla realtà.\r\nparlano sempre dei soliti noti e ultimamente fanno misere figure.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    21 Dicembre @ 14.01

    Se, come pare, Enrico fa il ristoratore, spero sia più preciso nel cucinare di quanto non lo è nel dibattito. Uso uno pseudonimo (nel giornalismo non sono il solo), perché col mio nome firmo articoli in altri settori: non mi nascondo, accetto il dibattito, mi vanno bene le repliche e la prova è là (e anche sul giornale ho sempre risposto). Non mostrarsi in pubblico, specie se non è necessario e in un mondo di presenzialisti, non mi pare cosa disdicevole. Non ho mai detto che il mio è un hobby, ne' chi mi diverto a criticare: questo per me è un lavoro su cui pago tasse, ho contratti da rispettare, compiti da assolvere, spostamenti, spese ecc. Non ho associato i ristoratori a cuochi o attori: ho scritto che se non si chiede a un giornalista sportivo di scendere in campo, non si può chiedere a un giornalista gastronomico di fare il cuoco. Infine credo che la gente ragioni e rifletta con la propria testa e se si fida di quanto scrivo (in male, ma anche in bene) per me è un buon segno. Chichibìo

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»