Parma

Sequestro dell'Ospedale vecchio: appello nullo, udienza da rifare

Sequestro dell'Ospedale vecchio: appello nullo, udienza da rifare
Ricevi gratis le news
0

Un mancato avviso e una notifica mai arrivata. Carte che non sono  state recapitate, ma  problemi tutt'altro che banali, visto che  il Riesame sul caso dell'Ospedale vecchio dovrà essere rifatto.
Al centro dell'udienza di ieri mattina,  la nuova richiesta da parte del procuratore Gerardo Laguardia di sequestrare l'edificio per  far sì che non partano i lavori di ristrutturazione, dopo che nelle scorse settimane il gip Paola  aveva bocciato l'istanza. Sotto inchiesta, con l'accusa di abuso d'ufficio, 14 persone, tra cui undici membri dell'ormai ex giunta guidata da Pietro Vignali, il quale però non era stato coinvolto in quanto non presente all'approvazione della delibera sui lavori di riqualificazione dello storico edificio di via D'Azeglio. In quel provvedimento del maggio 2010 (sulla base del quale nel settembre successivo sarebbe stata stipulata la convenzione fra Comune e impresa Pizzarotti), secondo gli inquirenti, si sarebbe inteso favorire l'impresa - che si era aggiudicata il project financing per l'intervento dell'Ospedale vecchio - prevedendo un adeguamento delle condizioni economiche in relazione alle mutate condizioni di mercato. Nel mirino della procura anche la presunta violazione dell'articolo 170 del Codice Urbani per la tutela degli edifici di interesse storico-artistico, quale è appunto quello di via D'Azeglio. 
 Questioni di merito, però, che ieri non sono nemmeno state sfiorate, perché il collegio, presieduto da Eleonora Fiengo,  ha rimesso gli atti alla procura, accogliendo  i rilievi sollevati da due difensori.  L'avvocato Davide Azzali ha fatto presente di non essere mai stato nominato, nemmeno come difensore d'ufficio, da parte dell'ex assessore Luca Sommi.  Più spinosa, invece, la questione sollevata dall'avvocato Antonino Tuccari, legale del  primo responsabile unico del project financing. Ufficialmente, infatti,  il tecnico comunale risulta ancora indagato, nonostante il procuratore abbia detto di aver chiesto l'archiviazione della sua posizione. Insomma, anche lui  avrebbe dovuto ricevere la notifica sia del provvedimento del gip  che quella relativa all'udienza di ieri.  Ma così non è stato.
 E il tribunale ha ritenuto che i rilievi delle difese integrassero sia nel caso di Sommi che del tecnico «ipotesi di nullità assoluta».  Nessuno stralcio, però, «per ragioni di economia processuale», ma appello da rifare per tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno, tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza"

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

1commento

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS