-1°

Parma

Dall'Olio (Pd) : "Ripartire dal risanamento del bilancio"

Dall'Olio (Pd) : "Ripartire dal risanamento del bilancio"
Ricevi gratis le news
0

Marco Federici

Risanare il bilancio, ritrovare il senso della misura per  migliorare la qualità della città. Nicola Dall'Olio, nella sua marcia di avvicinamento  alle primarie,  parte dai conti, da quell'«arcipelago di partecipate»  che ha  generato «600 milioni di debiti e forse più». C'è chi arriva anche a conteggiarne   700: «Il quadro non è ancora chiaro - dice - e questo dà l'idea della gravità della situazione» . Accanto a lui, per  scrivere la storia degli ultimi anni di amministrazione comunale vista dalla sponda democratica, ci sono  Giorgio Pagliari,  capogruppo  uscente in consiglio comunale,  Simona Caselli della direzione regionale del partito e presidente di Legacoop  Reggio Emilia,  e Paolo Scarpa, tra i firmatari dell'appello agli elettori del centrosinistra contro le candidature calate dall'alto. In platea, alla corale Verdi, un centinaio di persone: «Il segno -  attacca Dall'Olio - che la strada intrapresa è quella giusta».
Due ore di dibattito,  dove i numeri hanno scandito  «il fallimento della politica finanziaria dell'amministrazione» e del sistema «scatole cinesi» chiamate partecipate che «servivano solo ad eludere il controllo dei consiglieri eletti dalla città».   Dentro c'è anche  molta politica,  soprattutto in un quadro di alleanze future ancora molto fluido.  Per esempio quando Scarpa insiste nel posizionare  «le scelte sbagliate nel  periodo cha va dal 2000-2007».   Fa nomi e cognomi, Scarpa: «Tutto è riconducibile a Ubaldi: ad esempio la Spip, che   nel 2006-2007 ha compiuto operazioni immobiliari folli, con prezzi assolutamente fuori mercato».  La storia degli ultimi bilanci del Comune, poi, la traccia Pagliari, a partire da quello  preventivo del 2007 quando «già allora sostenevamo che occorre un'operazione verità». L'ex capogruppo premette che  è «a disposizione di tutti  i candidati e che interviene laddove invitato». Come iri. Certo insiste  molto su un concetto:  «Questa città ha bisogno di cambiare libro, non di voltare pagina». Sarà  sicuramente un caso, ma viene in mente che quando Vincenzo Bernazzoli ha presentato la sua candidatura, il primo capitoletto del suo  documento portava questo titolo: «E' giunto  il momento di cambiare pagina».
Sui numeri, Pagliari non ha dubbi: il bilancio di Parma ha un  indebitamento di 100 milioni di euro («Sì, perchè i 55 milioni che giacciono alla tesoreria di Banca Monte non sono utilizzabili in quanto già vincolati»),  mentre il buco delle società  è di 600 milioni. La somma, appunto, fa 700 milioni.
Quindi  interviene la Caselli, sostenitrice di Dall'Olio, che parla da «tecnico» e sgrana la sua ricetta per «razionalizzare il sistema delle partecipate». Ma poi, anche lei fa politica,  eccome.  Ad esempio quando dice  che i problemi di bilancio non esistevano prima del '98 e quando, di fatto, sbatte la porta in faccia «a chi  stava dentro  le giunte  e  ora vuole rifarsi una verginità in cinque minuti». Oppure quando dice che serve una squadra competente e attacca «quella visione salvifica» dell'«uomo onnisciente che arriva e mette tutto a posto». Non fa nomi e cognomi, la Caselli,  ma non c'è bisogno che li faccia per capire a chi si riferisce. Li fa, invece,   quando parla di Spip: «Oltre ad aver strapagato un prato, Nando Calestani (presidente della società, ndr)  ha speso 7 milioni di  euro in consulenze e 80mila euro per un buffet: certo non so quanta gente ci fosse, ma la cifra è decisamente alta». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5