Parma

Società informatica emette false fatture: frode Iva milionaria

Società informatica emette false fatture: frode Iva milionaria
Ricevi gratis le news
14

L'attività principale era l’ installazione di impianti informatici, ma nel bilancio figuravano costi ingenti per l’acquisto di hardware per circa sette milioni in un solo anno, di cui quattro completamente fittizi. È stata questa la 'spia' che ha fatto scattare i controlli dell’Agenzia delle Entrate di Parma su un’azienda del settore informatico coinvolta in una frode Iva da 1,6 milioni, cui si aggiungono quattro milioni di costi non deducibili.
La società parmense acquistava componenti informatici da un’altra azienda, risultata essere la capofila dell’operazione, e li rivendeva a un terzo soggetto, un’azienda portoghese che in realtà era 'pilotata' dall’Italia. Il circolo vizioso non si fermava al largo dall’Atlantico: la società portoghese vendeva a sua volta a otto imprese, tutte 'società cartiere' con sede in diverse città del nord Italia. La fitta rete di transazioni, come hanno scoperto gli 007 della Direzione Provinciale di Parma, esisteva solo sulla carta: in realtà non è mai avvenuta alcuna movimentazione di merce. Le aziende coinvolte si limitavano, infatti, a emettere le fatture, con l’obiettivo comune di abbattere le imposte attraverso operazioni inesistenti. Il rappresentante legale della società è stato denunciato alla Procura della Repubblica per i risvolti penali della vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio marziani

    23 Dicembre @ 09.36

    caro popolo73, anch'io ho riscontrato irregolarità nelle bollette, se vai a chiedere spiegazioni ti dicono che il calcolo è un po' complesso, ma alla fine io che ti devo pagare, lo voglio capire. Tornando al tuo caso, a me personalmente con l'addebito sul conto non è mai successo, o meglio non me ne sono mai accorto, ma hai fatto benissimo a lanciare un campanello d'allarme, perché anche pochi euro ogni bolletta, alla fine sono parecchi soldi. Tieni inoltre presente che ci hanno già avvertito, ci saranno aumenti e in più è un momento di crisi, sono tutte forme di addolcimento per fregarci meglio.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    22 Dicembre @ 12.37

    Elisa, abbiampo già scritto 100 volte che non è una scelta dei giornalisti, ma delle forze dell'ordine o dell'autorità giudiziaria. E siamo d'accordo con te che non è giusto.

    Rispondi

  • Elisa

    22 Dicembre @ 12.00

    MA PERCHE' I GIORNALISTI IN QUESTI CASI NON FANNO I NOMI? IN ALTRI CASI HANNO MESSO NOMI E FOTO E POI SI E' SCOPERTO CHE NON ERA VERO..... BELLA FIGURACCIA PERO' NON SIETE COERENTI.... VOGLIAMO IL NOME DEL TITOLARE..... O TUTTI O NESSUNO

    Rispondi

  • "I'm not a questurino"

    22 Dicembre @ 09.44

    "Ipotesi di reato" è tale sino a quando non c'è una condanna al termine di un procedimento, penale o civile che sia. Ci vuole troppo tempo ? Prendetevela con chi rallenta le pratiche o non fa per quanto guadagna..... Per quanto riguarda i "giustizialisti della pubblica gogna" forse sarebbe ora di finirla, che si ritirassero finalmente con il loro astio e le loro frustrazioni. Perchè ? Perchè se tenessero acceso il cervello capirebbero che il lestofante avrà sicuramente dei dipendenti, e che se gli chiudessero l'azienda nei denti, come auspicio di alcuni, si troverebbero - da subito - in strada. Un gran bell'augurio di buone feste, non c'è che dire...!!! Forse a questi signori dovrebbe capitare di trovarsi senza lavoro da un giorno all'altro per una crisi aziendale come è successo a me, DIPENDENTE !!

    Rispondi

  • Alessandro

    22 Dicembre @ 09.13

    Bisogna fare i nomi e cognomi, altrimenti la notizia non ha valore. Questo è non-giornalismo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260