12°

22°

Parma

Eco-sostenibilità: Parma al quarto posto in Italia

Ricevi gratis le news
6

E' Torino la città più eco-sostenibile. Seguono Venezia, Milano, Parma e Brescia. Roma è al ventesimo posto. Palermo è la prima città del sud ma solo al ventiquattresimo posto. Le più 'insostenibili'? Campobasso e Foggia. Mentre i cittadini chiedono più biciclette e incentivi per le auto a gpl e metano. È quanto emerge dal quinto Rapporto "Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città", elaborato da Euromobility con il contributo di Assogasliquidi, Consorzio Ecogas e Bicincittà e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente. Torino vince grazie a un trasporto pubblico che funziona, al miglior car-sharing della penisola e ad un efficiente servizio di biciclette messe a disposizione dei cittadini, ad una quota significativa di auto a basso impatto ambientale e ad una elevata sicurezza sulle strade cittadine.
Le condizioni favorevoli per Torino, rileva il Rapporto, non riescono tuttavia a far rientrare i valori di inquinamento atmosferico nei limiti, a causa delle sfortunate condizioni climatiche che interessano la città e tutto il bacino padano.

Per la prima volta, inoltre, Euromobility ha sondato anche le abitudini e i gusti dei cittadini. Oltre il 55% dei cittadini delle 50 città esaminate usa l’automobile (il 70% invece come media nazionale) e solo per il 10% degli spostamenti ci si reca fuori città. Nell’ultimo anno è aumentato soprattutto l’uso del trasporto pubblico extraurbano e quello della bicicletta, merito forse anche della crisi economica.
Questo Rapporto, sottolinea Lorenzo Bertuccio, direttore scientifico di Euromobility, «ha registrato qualche passo in avanti sulla strada dell’eco mobilità. Nell’ultimo anno si conferma la diffusione del bike sharing e il forte aumento delle auto a gpl e metano: oltre 7 auto su 100 sono a gas, anche se negli ultimi mesi la crescita si è arrestata a causa della mancanza degli incentivi che avevano così tanto contribuito a raggiungere questi obiettivi. E ciò a dispetto di quello che chiedono i cittadini: oltre l’85% vorrebbe che i carburanti gpl e metano costassero di meno e l’82% chiede incentivi economici per l’acquisto o la trasformazione a gas della propria automobile». Gli fa eco il Presidente Riccardo Canesi, che invita ad «ascoltare di più i cittadini, che spesso si dimostrano più maturi dei loro amministratori e di chi li governa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • manuel

    22 Dicembre @ 09.59

    Mah..classifica inutile come ogni anno d'altronde. Prime in classifica ci sono le città più inquinate (anche per la posizione geografica per carità) le città che hanno cementificato di più il proprio suolo, le città che utilizzano di più la macchina. Inoltre a Parma il servizio bike sharing è stato un fallimento totale spesso e volentieri le bici nelle postazioni non ci sono e non è mai stato implementato il servizio, ovvero le stazioni sono invariate in numero da 5/7 anni a questa parte. Sul car sharing non mi esprimo in quanto anche questo servizio è sotto gli occhi di tutti come sia sotto utilizzato. Allo stesso tempo sono state tolte corse degli autobus e una parte della città come lo SPIP dove lavorano migliaia di persone è collegato malissimo (a è vero è fuori città per cui la gente non inquina in provincia....) Tutto da rifare!!!!

    Rispondi

  • popolo73

    22 Dicembre @ 08.50

    Scusate se mi introduco in un blog non inerente, ma volevo farvi un adomanda. ANCHE AVOI ARRIVANO LE BOLLETTE DELL’IREN TRE GIORNI PRIMA DELLA SCADENZA DI PAGAMENTO E GIA’ COMPRENSIVE DI MULTA? Per esempio: a me è arrivata una bolletta con data di spedizione 23/11/2011, ma in realtà mi è stata consegnata il 16/12/2011 (Venerì!) e ha scadenza 19/12/2011. Volevo sapere se è un trucchetto che usano con tutti noi… scusate l’intrusione, ma se fosse veramente così si tratterebbe di una truffa colossale (la multa è del 5%!)...e non è la prima volta!

    Rispondi

  • massimo

    21 Dicembre @ 23.03

    Sostenibile la colata di cemento degli ultimi 10 anni? sostenibili i trasporti pubblici che dopo le 19 non esistono per la provincia? o i tagli a trasporti ferroviari? o l'inceneritore che stanno costruendo?

    Rispondi

  • Geronimo

    21 Dicembre @ 22.57

    Mario concordo con te, solo chi non ha varcato l'enza o il po e non ha mai valicato le nostre montagne può affermare che parma è invivibile, ok ci sono tanti problemi, tanti scandali ultimamente ma nonostante questo parma è sempre vivibile

    Rispondi

  • andrea

    21 Dicembre @ 20.59

    Parma ecosostenibile un par de p...le! Dimentichiamo i dati fasulli sulla differenziata, a cui crede solo la ex Ass. Sassi, dimentichiamo il costruendo inceneritore, dimentichiamo le centraline che misurano lo smog....insomma, e' una classifica basata solamente su chi e' stato più bravo a raccontare BALLE !!! ma perché la gazzetta QUALCHE VOLTA non prova a fare un articolo di approfondimento su certe notizie, insomma, giornalismo di informazione reale e non il solito RIMBALZO di notizie e comunicati...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: