Parma

Armellini: "Bernazzoli ineleggibile" - La replica: "Mostri gli atti"

Armellini: "Bernazzoli ineleggibile" - La replica: "Mostri gli atti"
Ricevi gratis le news
9

L'attacco di Armellini - “Il Testo unico degli enti locali (TUEL) contempla, all’articolo 60, i casi di ineleggibilità. Considerato che, alla luce del combinato disposto dell’articolo 60 e seguenti del TUEL, il Presidente della Provincia risulta ineleggibile alla carica di Sindaco di un Comune del territorio provinciale per cui, per potersi legittimamente candidare, deve dimettersi dalla carica di Presidente della Provincia, ho presentato un’interrogazione a risposta scritta per chiedere al Presidente Bernazzoli, attualmente impegnato nelle primarie, di fare immediata chiarezza". Così Gianluca Armellini, capogruppo del Pdl in Consiglio provinciale, in un comunicato stampa. "Le norme vigenti, infatti, intendono tutelare il valido svolgimento delle elezioni amministrative evitando che, in ragione della posizione che il candidato occupa nell’ambito territoriale in cui le stesse si svolgono, possa influenzare il voto dei cittadini. Scorrendo le varie ipotesi di ineleggibilità, ci si può rendere facilmente conto che, se è ineleggibile il legale rappresentante o il dirigente di struttura convenzionata, ovvero il legale rappresentante o il dirigente di società partecipata dal Comune con capitale superiore al 50%, a maggior ragione è ineleggibile il Presidente in carica della Provincia, proprio per l’enorme vantaggio che verrebbe ad avere rispetto a tutti gli altri candidati grazie al suo ruolo istituzionale. Il Presidente Bernazzoli è indubbio stia già beneficiando di questo vantaggio nella competizione delle primarie, pur non commettendo alcuna irregolarità, tanto da costringere il Segretario provinciale del PD, Roberto Garbi, a pronunciarsi sulla questione. La dichiarazione di Garbi, però, secondo il quale il Presidente della Provincia non sarebbe ineleggibile, e quindi nemmeno candidabile, alla carica di Sindaco, ma sarebbe solo incompatibile, dovendo, quindi, semplicemente optare, in caso di elezione, tra le due cariche, non trova fondamento nel TUEL. Alla luce di quanto esposto, il Presidente Bernazzoli dovrà dire con urgenza e trasparenza se intenderà rispettare la corretta impostazione della norma che lo rende ineleggibile alla carica di Sindaco, dimettendosi dalla carica di Presidente della Provincia prima di accettare la candidatura a Sindaco di Parma, oppure se, in barba al TUEL, continuerà a inficiare la corsa elettorale per l’elezione del Sindaco al solo scopo, in caso di sconfitta, di conservare la poltrona di Presidente della Provincia”.

La replica - Secca la risposta del presidente Bernazzoli affidata  a un breve comunicato: «Chi fa politica in modo strumentale cercando di sollevare problemi inesistenti interpreta in modo scorretto il ruolo istituzionale, ad uso e consumo di una parte politica», sottolinea il presidente Bernazzoli sull'interrogazione di Armellini. E poi aggiunge:  «Non solo: è un modo di considerare i cittadini poco intelligenti come se non sapessero distinguere i veri obiettivi da quelli falsi. Mi risulta che sia tutto corretto, se invece Armellini ritiene il contrario non faccia annunci sui giornali ma porti gli atti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    22 Dicembre @ 16.26

    Bernazzoli può candidarsi e Armellini lo sa ma cerca con questi colpi ad effetto di togliere qualche elettore al centrosinistra ma alla fine io penso che per dovere morale lo stesso Bernazzoli non si debba candidare anche perchè è un buon amministratore e lo vedo più per il ruolo di presidente provinciale dove collabora ovunque, dal piccolo paese al grande, dalle giunte rosse a quelle di sinistra, come dovrebbe fare un politico serio senza guardare gli schieramenti. Sarebbe bello averlo come sindaco di Parma anche se la cosa non mi tocca personalmente ma alla provincia poi come la mettiamo? Tra l’altro se dovesse perdere, cosa non scontata visto che tutta la battaglia si gioca sull’inceneritore e lui è l’unico che ha fatto chiarezza mentre altri che lo vogliono per non perdere voti si nascondono dietro il silenzio, si dovrebbe per correttezza dimettere dalla provincia

    Rispondi

  • PinkoPallo

    22 Dicembre @ 15.12

    Dispiace che il PDL trovi simili argomenti per fare politica non rendendosi conto che VB non si dimetterà mai perchè resterebbe senza stipendio e, se poi non fosse eletto sindaco (cosa augurabilissima), il PD gli dovrebbe trovargli una sedia da scaldare da qualche parte a spese dei cittadini. Inoltre, il PDL non invochi quel rispetto della legge che il suo capo supremo da sempre non ha. Infine, il PDL tiri fuori una persona capace e presentabile (auguri) e sfidi VB apertamente.

    Rispondi

  • PinkoPallo

    22 Dicembre @ 14.59

    Dispiace che il PDL trovi simili argomenti per fare politica non rendendosi conto che VB non si dimetterà mai perchè resterebbe senza stipendio e, se poi non fosse eletto sindaco (cosa augurabilissima), il PD gli dovrebbe trovargli una sedia da scaldare da qualche parte a spese dei cittadini. Inoltre, il PDL non invochi quel rispetto della legge che il suo capo supremo da sempre non ha. Infine, il PDL tiri fuori una persona capace e presentabile (auguri) e sfidi VB apertamente.

    Rispondi

  • Giancarlo

    22 Dicembre @ 12.46

    Armellini ha citato l'art.60 del TUEL.Se Bernazzoli,invece di fare la vittima,ritiene che l'esponente del PDL dica delle minchiate lo smentisca con documenti alla mano.Sta di fatto che qualsiasi cosa si dica contro le iniziative degli ex comunisti (più neo che ex) sia frutto di volgare strumentalizzazione.Il sig.Bernazzoli ,e non solo lui,la deve smettere di ritenere dei mentecatti chi contesta il doppio ruolo istituzionale e si convinca che non è il padreterno in persona.E' solo uno dei tanti politici con il vizio dell'onnipotenza e della prevaricazione.Se è lecito ciò che fa lo chiarisca e non si perda in chiacchere pretestuose per nulla convincenti. e si ricordi che non tutto è legittimo,neppure per lui.

    Rispondi

  • new boy 1973

    22 Dicembre @ 08.51

    Scusate se mi introduco in un blog non inerente, ma volevo farvi un adomanda. ANCHE AVOI ARRIVANO LE BOLLETTE DELL’IREN TRE GIORNI PRIMA DELLA SCADENZA DI PAGAMENTO E GIA’ COMPRENSIVE DI MULTA? Per esempio: a me è arrivata una bolletta con data di spedizione 23/11/2011, ma in realtà mi è stata consegnata il 16/12/2011 (Venerì!) e ha scadenza 19/12/2011. Volevo sapere se è un trucchetto che usano con tutti noi… scusate l’intrusione, ma se fosse veramente così si tratterebbe di una truffa colossale (la multa è del 5%!)...e non è la prima volta!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS